Mobilità professionale ATA. Posti vuoti incarichi fino all’avente diritto

di
ipsef

Il MIUR ha emanato la nota 7701 del 25 agosto 2010 con la quale dà indicazioni sui posti accantonati per la mobilità professionale ATA ai fini delle supplenze

Il MIUR ha emanato la nota 7701 del 25 agosto 2010 con la quale dà indicazioni sui posti accantonati per la mobilità professionale ATA ai fini delle supplenze

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Dipartimento per l’Istruzione
Direzione Generale per il personale scolastico

Prot. n. AOODGPER 7701
Roma, 25 agosto 2010

D.G. per il personale scolastico
Uff. III
RISERVATA PERSONALE

Ai Direttori degli Uffici Scolastici Regionali
LORO SEDI

Oggetto : Assunzioni personale ATA per mobilità professionale

Nelle more della decisione del TAR Lazio, che con Ordinanza 1072/10 ha sospeso fino al giorno 29 settembre gli effetti del DD 28/1/2010 n. 979 con cui è stata indetta la procedura di mobilità professionale del personale ATA, si invitano le SSLL a non coprire i posti accantonati a tal fine con supplenze annuali bensì con incarichi “fino all’avente diritto”.

Quest’ufficio si riserva di far conoscere, in tempi brevissimi, i relativi contingenti suddivisi per profilo.

Per rispondere a numerosi quesiti pervenuti, si ribadisce che i contingenti assegnati per le nomine in ruolo sono stati già detratti dei posti da destinare alla mobilità professionale e sono, pertanto, da utilizzare tutti per le assunzioni a tempo indeterminato.

IL DIRETTORE GENERALE

LUCIANO CHIAPPETTA

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione