Mobilità, oggi sindacati al Miur per il contratto. Se si firma, presentazione domande in anticipo

Stampa

Nuova convocazione dei sindacati al Miur oggi 21 dicembre alle 14.30.

Il Miur presenterà l’accordo ponte per la mobilità del personale scolastico per l’a.s. 2018/19.

Secondo quanto ci risulta il Ministero non è tornato indietro sui suoi passi e presenterà ai sindacati lo stesso contratto delle riunioni precedenti, fotocopia di quello dell’anno precedente, salvo per alcune correzioni di carattere tecnico.

Il Miur presenterà anche la bozza di ordinanza ministeriale.

Ieri i sindacati non si erano presentati all’incontro per protesta, comunicando che non avrebbero partecipato a nessun altro incontro se non ci fosse stata la convocazione per un incontro politico sul contratto.

Convocazione che è arrivata per oggi pomeriggio alle 17.30

Ma, prima, i sindacati saranno chiamati a decidere se firmare o meno il contratto ponte, che probabilmente presenterà le stesse percentuali dello scorso anno per quanto riguarda i trasferimenti interprovinciali.

Se il contratto sarà firmato l’ordinanza potrà essere registrata e tra qualche settimana il Miur potrà dare avvio alla presentazione delle domande di mobilità, in netto anticipo rispetto agli anni precedenti.

Avere tutti i docenti in classe dal primo giorno del prossimo anno scolastico è infatti uno degli obiettivi della Fedeli. Fedeli: Miur già al lavoro per prossimo anno scolastico con tutti i docenti in cattedra

A questo punto la domanda cruciale è: i sindacati firmeranno? Se appare scontata la mancata firma della Gilda, che non ha firmato il contratto dello scorso anno, gli altri sindacati al momento non hanno comunicato la loro intenzione definitiva. Probabilmente la decisione ultima verrà assunta pomeriggio, sulla base delle proposte del Miur.

Stampa

“App-prendo insieme per una rete sicura” è il nuovo progetto di Eurosofia a cura del Prof. Francesco Pira. Il 4 febbraio segui la diretta