Mobilità: Miur tene fede agli impegni, oggi incontro politico con i sindacati

WhatsApp
Telegram

Come previsto dalla convocazione della scorsa settimana, si svolgerà oggi al Miur l’incontro politico per la definizione delle nuove regole per il contratto mobilità docenti per l’a.s. 2016/17.

Un incontro molto importante, che dovrà gettare le basi per la scrittura del nuovo testo. Alte le aspettative dei docenti.

Cosa chiedono i sindacati

  1. superamento, nel CCNI, del blocco triennale della mobilità interprovinciale, ritenuto ormai inattuabile (ripristinando la quota da destinare alla mobilità interprovinciale e professionale, per garantire l’accantonamento dei posti per le immissioni in ruolo)
  2. diritto alla mobilità volontaria da scuola a scuola, sia territoriale che professionale, non solo provinciale ma anche interprovinciale, anche a chi è titolare di ambito
  3. procedure oggettive per il passaggio dei docenti da ambito a scuola

Conosceremo oggi l’indirizzo politico del Ministero, se si assumerà la responsabilità di portare a compimento un lavoro intrapreso, perfezionando il sistema, come più volte era stato annunciato e promesso ai docenti che avevano subìto l’algoritmo della mobilità.

WhatsApp
Telegram

Concorso per dirigenti scolastici. Corso preparazione: 285 ore di lezione, simulatore Edises con 14mila quiz e modulo informatica. Nuova offerta a 299 euro