Mobilità. I Nastrini Rossi di Napoli chiedono una deroga al vincolo triennale

WhatsApp
Telegram

I Nastrini Rossi di Napoli richiedono una deroga al vincolo triennale di permanenza nella provincia di assunzione, che permetterebbe di presentare domanda di mobilità.

La richiesta è stata ribadita da altri gruppi dello stesso movimento, in particolare in Puglia, con i sit in dei giorni scorsi.

Tale richiesta potrebbe essere accolta nel prossimo contratto sulla mobilità, relativamente al quale oggi si incontreranno Amministrazione e sindacati.

“Dal primo settembre – spiega la portavoce dei Nastrini rossi pugliesi, Francesca Marsico – dovremmo partire tutti”, per questo i Nastrini Rossi chiedono alla Fedeli “di ripristinare equità e giustizia attraverso la deroga al vincolo sia per il trasferimento che per la possibilità di produrre domanda di assegnazione provvisoria nel prossimo anno scolastico”

 

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur