Mobilità, i docenti vincolati: “Il contratto firmato a gennaio ha consentito a tutti di fare domanda”

WhatsApp
Telegram

Sulla sentenza del Tribunale di Roma riguardo la firma per il rinnovo del CCNI sulla mobilità interviene il Comitato Nazionale dei docenti vincolati.

“Non è vero che il ministero non abbia coinvolto tutte le organizzazioni sindacali, piuttosto è corretto affermare che ai tavoli contrattuali i sindacati non si siano presentati. Troppo spesso i sindacati (non tutti per fortuna) hanno dimenticato dei diritti non riconosciuti dei docenti vincolati e immessi nel 2020/2021 e 2021/2022”, afferma Angela Mancusi, presidente del Comitato.

Poi aggiunge: “Il CCNI firmato il 27 gennaio piuttosto ha consentito a tutti di fare domanda, al personale di qualsiasi annata sia stato immesso. Non hanno potuto produrre domanda solo coloro i quali avevano un vincolo su sede analitica, come è sempre stato. Mi auguro che stavolta il Ministero risponda a dovere”.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur