Mobilità: i docenti di ruolo vogliono il 100% dei posti

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il gruppo Nessuno mi può vincolare (ex sostegno doc) con 7500 iscritti, in merito alla contrattazione sulla prossima mobilità chiede di modificare la percentuale dei trasferimenti interprovinciali dall’attuale 30%, al 100%, come avvenuto nella mobilità 2016/17.

Il prossimo blocco triennale – scrivono i docenti in un comunicato – er chi ottiene trasferimento su richiesta volontaria, a partire dal 2019/20, garantirà infatti la continuità didattica, pertanto si ritiene fondamentale consentire di trasferirsi nelle sedi più gradite ai docenti attualmente in servizio.

Sciopero 12 novembre, docenti di ruolo: più posti per i trasferimenti

Versione stampabile
anief
soloformazione