Mobilità e immissioni in ruolo 2017/18: 55mila posti dopo Legge Stabilità, come saranno ripartiti

WhatsApp
Telegram

Ieri, con voto di fiducia, il primo via libera alla Legge di Stabilità per il prossimo anno. Nelle prossime settimane si deciderà sull’aumento di cattedre utili per assunzioni e mobilità.

Ricordiamo che nel testo presentato dal Governo, sono stati stanziati 140 milioni nel 2017 e 400 milioni a decorrere dal 2018 con lo scopo di aumentare il numero di cattedre in organico di diritto.

Con un emendamento, la cui discussione ed approvazione è stata rimandata al Senato, la maggioranza ha quantificato il numero di cattedre da trasformare in 25mila: 20mila cattedre ordinarie, 5mila di sostegno.

Se l’emendamento dovesse essere confermato dal Senato, le cattedre utili per mobilità e assunzioni aumenterebbero quasi del doppio per le operazioni del 2017/18.

Infatti, secondo le stime a noi note, attualmente sono disponibili circa 30mila cattedre libere, che diventerebbero 55mila dopo l’approvazione della Legge di Stabilità (emendamento accolto permettendo).

La divisione delle cattedre tra mobilità interprovinciale (si è in attesa anche dell’approvazione dell’emendato che permette la deroga al vincolo triennale) e assunzioni viene determinata da una quota decisa a livello contrattuale.

Marco Campione, capo gabinetto del Sottosegretario Faraone, è intervenuto sulla questione, avanzando una divisione al 50% dei posti tra mobilità e assunzioni.

Quindi, per il 2017/18, le cattedre libere per la mobilità sarebbero circa 27.500, altrettanti per le assunzioni.

Queste ultime, però, devono essere ulteriormente suddivise al 50%, dato che per legge i posti per le assunzioni si dividono tra GaE e GM del concorso a cattedra, determinando in circa 13.700 i posti che andranno all’una e all’altra graduatoria (le GM per la scuola secondaria sono quasi esaurite, mentre infanzia e primaria sono ancora corpose, ma bisogna ancora attendere anche gli esiti del concorso relativo).

Vedremo se la richiesta da parte del Parlamento di aumentare l’organico di 25mila unità sarà accolto, per dare risposte a quanti tra docenti attendono di avvicinarsi a casa o di vedere trasformato in posto fisso il proprio ruolo di insegnante.

Tutto sulla Legge di Stabilità

WhatsApp
Telegram

Concorso per dirigenti scolastici. Corso preparazione: 285 ore di lezione, simulatore Edises con 14mila quiz e modulo informatica. Nuova offerta a 299 euro