Mobilità e deroga vincolo triennale, la patata bollente passa al nuovo Ministro. Cosa accadrà?

WhatsApp
Telegram

Tutti si chiedono se il nuovo Ministro, Valeria Fedeli, attuerà una politica di continuità o meno con quanto svolto dalla Giannini.

Tra gli ultimi impegni assunti dall’amministrazione uscente c’è la questione riguardante la mobilità.

Una patata bollente che rischia di scontentare, in ogni caso, qualcuno. Ne sa qualcosa la responsabile scuola Francesca Puglisi con il suo emendamento che derogò il vincolo triennale nelle operazioni di utilizzazione e assegnazione provvisoria.

Adesso la parola passa alla Fedeli che si troverà davanti ad un impegno, sebbene informale, da parte della Giannini a derogare il vincolo anche nel contratto sulla mobilità, permettendo ai docenti assunti entro l’estate del 2015 di poter fare ritorno nella propria regione d’origine.

C’è già chi afferma che in questo il nuovo Ministro darà continuità e che i suo trascorsi sindacali remino a favore di un avvicinamento con i rappresentativi.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur