Mobilità, Drago (M5S): Movimento non approva emendamento per rientro docenti che insegnano a Km da casa

Stampa

Decreto scuola: il pacchetto di emendamenti presentato dalla senatrice Drago (M5S) sembra non segua “la linea del Movimento”. 

A comunicarlo con disappunto è la stessa Senatrice che, sulla sua pagina Facebook scrive

“Mi si dice che gli emendamenti da me depositati “non seguono la linea del Movimento”. Quindi, mi chiedo quale sia la linea del Movimento “anche” in ambito “scuola”, visto che non é dato sapere. Confesso di non capirci più nulla. Ogni giorno si afferma qualcosa, per poi confutarla il giorno dopo. In campagna elettorale abbiamo urlato nelle piazze che avremmo fatto rientrare quei docenti che da anni svolgono servizio lontani un migliaio di chilometri da casa.”

e a corredo delle proprie affermazioni la Sen. ricorda le parole di Di  Maio sul rientro  dei docenti al sud.

Altre affermazioni del M5S , afferma la Sen. Drago, riguardavano la stabilizzazione degli insegnanti presenti nelle GAE.

Il pacchetto di emendamenti della Sen. Drago

Mobilità su tutti i posti vacanti, piano assunzione regionale Gae infanzia, 400 euro rimborso per insegnanti fuori sede. Emendamenti Sen. Drago (M5S)

Stampa

L’Eco Digitale di Eurosofia, il 14 dicembre segui la Tavola rotonda:“Didattica a distanza e classe capovolta – Ambienti di apprendimento innovativi”