Mobilità, domanda condizionata: chi rimane nella sede di provenienza

Stampa

L’ufficio Scolastico di Siena puntualizza, facendo seguito a numerosi quesiti presentati per le vie brevi, qual è il posto che occuperanno i docenti che hanno presentato domanda condizionata per la mobilità. 

I docenti che hanno presentato domanda di mobilità condizionata, nel caso in cui non figurino nei movimenti e abbiano ricevuto dal sistema POLIS email con la comunicazione che il trasferimento richiesto non è stato concesso, gli stessi, ovviamente, restano nella sede di provenienza, non essendosi appunto verificata la condizione di perdita del posto che si trovava all’origine della domanda presentata.

Stampa

Concorsi ordinari docenti entro il 2021, anche DSGA. Preparati con CFIScuola!