Mobilità docenti primaria 2022/23, posti comuni e di lingua: come compilare la domanda

WhatsApp
Telegram

Il docente di scuola primaria, in possesso dei previsti titoli, può chiedere il trasferimento solo per posti di lingua ovvero per posti comuni e di lingua. Come compilare la domanda

Presentazione domande

Le domande di trasferimento e passaggio di ruolo, secondo l’Ordinanza ministeriale n. 45/2022 sulla mobilità a.s. 2022/23, vanno presentate dal 28 febbraio al 15 marzo 2022, tramite Istanze Online.

La pubblicazione dei movimenti è prevista per il 17 maggio 2022. 

Domande scuola primaria

Premettiamo che l’insegnamento della lingua inglese nella scuola primaria è impartito da:

  • docenti “specializzati”, ossia docenti che insegnano la lingua inglese nell’ambito del proprio modulo e che, conseguentemente, insegnano anche altre discipline;
  • docenti specialisti, che insegnano solo lingua inglese e quindi sono titolari su tale tipologia di posto.

Conseguentemente, nelle domande di trasferimento si può scegliere (se in possesso dei previsti requisiti) di essere trasferiti solo su posti di lingua inglese (acquisendo la titolarità su tale tipo di posto) ovvero su posto comune/lingua.

Trasferimento su posto di lingua

I docenti, che intendono essere trasferiti solo su posto di lingua inglese, devono spuntare la relativa casella del modulo domanda “Solo lingua“:

Trasferimento su posto comune e lingua

I docenti, che intendono essere trasferiti su posto comune e/o di lingua inglese, devono spuntare la relativa casella del modulo domanda, scegliendo:

se dare priorità al posto comune: 

se dare priorità al posto di lingua:

La compilazione della domanda si completa con la casella successiva in cui indicare se si partecipa al movimento per posto comune e/o lingua (in base a quanto espresso nelle caselle di cui sopra) e per i posti di sostegno (per chi è specializzato e vuole partecipare anche per tale tipologia di posto):

Nel caso si scelga di partecipare sia per posto comune che di lingua e si indica a quale posto dare priorità (come sopra indicato nella seconda e terza immagine riportata):

  • ciascuna preferenza viene esaminata secondo l’ordine di priorità espresso nella domanda (prima lingua e poi comune e viceversa, secondo quanto indicato dal docente).

Nel caso si scelga di partecipare sia per posto comune che di lingua e non si indica a quale posto dare priorità (spuntando quindi solo la casella relativa al possesso dei requisiti per insegnare lingua inglese):

  • ciascuna preferenza viene esaminata prioritariamente in relazione ai posti per la lingua inglese e, successivamente, in relazione agli altri posti dell’organico eventualmente vacanti e disponibili.

Requisiti per insegnare lingua

Possono insegnare lingua inglese alla scuola primaria, i docenti in possesso di uno dei seguenti titoli:

a) superamento concorso per esami e titoli a posti d’insegnante scuola primaria con il superamento anche della prova di lingua inglese, ovvero sessioni riservate per il conseguimento dell’idoneità nella scuola elementare con superamento della prova di lingua inglese;  oppure

b) attestato di frequenza dei corsi di formazione linguistica metodologici in servizio autorizzati dal ministero; oppure

c) possesso di laurea in Scienze della formazione primaria o di laurea in Lingue straniere valida per l’insegnamento della specifica lingua straniera nella scuola secondaria; oppure

d) certificato rilasciato dal ministero degli affari esteri attestante un periodo di servizio di almeno 5 anni prestato all’estero con collocamento fuori ruolo relativamente all’area linguistica inglese della zona in cui è stato svolto il servizio all’estero.

Quanto detto sopra vale anche per i passaggi di ruolo sempre alla scuola primaria.

Mobilità 2022, ecco novità sui vincoli [SCARICA TESTO in PDF] Per i sindacati creano disparità tra i docenti, solo la Cisl al momento firma

Mobilità 2022, le date ufficiali: docenti (28 febbraio-15 marzo), Ata (9 -25 marzo) Ordinanza ministeriale pubblicata [PDF e VIDEO GUIDA]

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur