Mobilità docenti: notifica punteggio arriva nella mail e su Istanze online, USR controllano autocertificazioni

Stampa

Mobilità docenti 2020: gli Uffici Scolastici sono già al lavoro per la procedura di valutazione e validazione delle domande, ivi compresi i controlli sulle dichiarazioni rese ai sensi del DPR 445/2000.

Nell’O.M. 182/2020 è ben specificato “Le dichiarazioni mendaci, le falsità negli atti e l’uso di atti falsi sono puniti a norma delle disposizioni vigenti e comportano l’annullamento del movimento ottenuto e la restituzione alla
precedente titolarità o, in caso di indisponibilità di quest’ultima, alla provincia corrispondente alla medesima”.

Nell’art. 4 dell’ordinanza si legge inoltre  “23. Per quanto riguarda la documentazione e le certificazioni prodotte ai sensi della presente Ordinanza e del C.C.N.I. sulla mobilità, gli Uffici Scolastici Regionali e le istituzioni scolastiche sono tenuti all’osservanza delle disposizioni in materia di certificati e dichiarazioni sostitutive contenute nel D.P.R. 445/2000 e successive modificazioni.
24. Per quanto riguarda le certificazioni e la documentazione di cui al presente articolo, gli uffici competenti sono tenuti all’osservanza delle disposizioni in materia di certificati e dichiarazioni sostitutive contenute nel D.P.R. 445/2000 e successive modificazioni.
25. L’Amministrazione si riserva il diritto di effettuare verifiche a campione sulla documentazione presentata da quanti abbiano ottenuto il trasferimento o passaggio in forza delle precedenze previste da contratto e di procedere, in caso di dichiarazioni mendaci, alla revoca del trasferimento. Le dichiarazioni mendaci, la falsità negli atti e l’uso di atti falsi, nei casi previsti dal D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 e successive modificazioni, sono puniti a norma delle disposizioni vigenti in materia”

Notifica punteggi

Nei prossimi giorni i docenti cominceranno a ricevere le lettere di notifica, valide sia ai fini della convalida della domanda medesima che  dell’attribuzione del punteggio spettante.

La mail arriverà nella casella di posta elettronica indicata su istanze online per ricevere le comunicazioni Miur.

Dettaglio notifica punteggi

Ricordiamo che con la convalida vengono notificati i punteggi che sono stati attribuiti per il movimento richiesto con il dettaglio delle voci del modulo di domanda ritenute valide, comprese le esigenze di famiglia (se valutabili) ed eventuali precedenze.

Cosa fare in caso di punteggio errato

Il docente viene invitato a prendere visione dei dati riportati nel documento e, nel caso di errori nell’attribuzione del punteggio e/o riguardo alle precedenze o altro, avrà 10 giorni di tempo, a partire dalla data di ricezione della notifica di convalida, per presentare reclamo all’Ufficio scolastico provinciale di competenza (quello di titolarità).

Per quanto riguarda tempi e modalità dei reclami è bene monitorare anche eventuali avvisi specifici pubblicati dall’ufficio Scolastico.

La notifica, di cui sopra, può essere consultata anche nella sezione “Archivio” presente su Istanze online.

Esiti trasferimenti

Ricordiamo che anche quest’anno l’esito delle domande di mobilità docenti verrà comunicato in un’unica data, il 26 giugno.

Stampa

Aggiornamento delle graduatorie Ata terza fascia: aumenta il tuo punteggio, contatta Eurosofia, puoi acquisire fino a 1,60 punti