Mobilità docenti, esiti il 7 giugno. Quanti posti e dove, attesi molti passaggi di cattedra o ruolo [SPECIALE]

Stampa

Mobilità docenti anno scolastico 2021/22: le domande sono state presentate in modalità telematica entro il 13 aprile. Un adempimento al quale alcuni docenti sono tristemente “affezionati”, una domanda da compilare ogni anno con rinnovata speranza che sia la volta buona, soprattutto per chi desidera rientrare nella propria provincia ma non meno importante la richiesta di passaggio di cattedra e/o di ruolo che proprio quest’anno potrà contare su una percentuale in più di posti a disposizione.

Le domande di mobilità inoltrate dai docenti per l’anno scolastico 2021/2022 sono state complessivamente 90.876. L’81,2% ha riguardato i trasferimenti, il rimanente anche passaggi di ruolo e di cattedra.

I dati sono forniti dal Ministero dell’istruzione, che precisa “Il maggior numero di istanze ha riguardato la scuola secondaria di secondo grado (37.529). Seguono la primaria (26.847), la secondaria di primo grado (15.536) e la scuola dell’infanzia (10.964).

Dopo il 13 aprile è ancora possibile revocare la domanda: i termini

Dopo il 13 aprile

  1. non è possibile integrare o modificare (anche per quanto riguarda l’ordine) le preferenze già espresse nella domanda;
  2. non è possibile presentare nuova documentazione o nuovi titoli non presentati entro i termini;
  3. è possibile regolarizzare la documentazione allegata all’istanza;
  4. è possibile revocare la domanda.

Dopo la data ultima di presentazione delle istanze, il docente che, per qualsiasi motivo, non intenda più partecipare ai movimenti, ha la possibilità di revocare la/le domanda/e presentata/e, come prevede l’articolo 5/2 dell’OM summenzionata.

La richiesta di revoca:

  • va inviata tramite la scuola di servizio o presentata direttamente all’ATP competente;
  •  è presa in considerazione se pervenuta entro il quinto giorno utile prima della comunicazione dei posti al SIDI (19 maggio 2021), ossia entro il 14 maggio 2021 (al riguardo fa fede il il protocollo della scuola alla quale è stata presentata l’istanza di revoca oppure quello dell’ufficio ricevente o la ricevuta della PEC); per la data ultima fai attenzione a questa indicazione
  • dopo il predetto termine ultimo, è presa in considerazione per gravi motivi validamente documentati e a condizione che pervenga entro il termine ultimo per la comunicazione al SIDI dei posti disponibili, ossia entro il 19/05/2021.

Il docente, che ha presentato più domande di movimento, sia di trasferimento che di passaggio, deve dichiarare esplicitamente se vuole revocare tutte le domande presentate o solo una o più di esse (indicando quale/i). In mancanza di tale dichiarazione, verranno revocate tutte le domande presentate.

Domanda di trasferimento e passaggio di cattedra/ruolo

Ricordiamo che nel caso di presentazione di domande di trasferimento, di passaggio di cattedra e di passaggio di ruolo, il conseguimento del passaggio di ruolo rende inefficace la domanda di trasferimento o di passaggio di cattedra o il trasferimento o passaggio di cattedra eventualmente già disposti. Mobilità docenti 2021: si può presentare sia domanda di trasferimento che passaggio di ruolo. Quale prevale

Quest’anno, tra l’altro, la percentuale per la mobilità professionale (passaggio di cattedra e/o di ruolo) è aumentata al 25%, quindi sarà probabilmente possibile soddisfare numerose richieste. Per ottenere passaggio di cattedra o ruolo devono esserci minimo tre posti. Tabella con esempi

Come conoscere i posti disponibili

Gli Uffici Scolastici stanno pubblicando il numero di domande di pensionamento per l’anno scolastico 2021/22. Una procedura che si concluderà il 24 maggio L’elenco dei posti

Esiti il 7 giugno

Il Ministero ha fissato la data di pubblicazione degli esiti per il prossimo 7 giugno. Speriamo non ci siano ritardi e proroghe, come accaduto negli ultimi anni.

Nel frattempo è possibile seguire l’iter della domanda attraverso Istanze online Segui i passaggi

Metà dei docenti andrà in pensione nei prossimi 15 anni. Solo il 6.4% ha meno di 35 anni. Il rapporto Eurydice

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur