Mobilità: docenti assunti entro l’a.s. 2014/15 chiedono precedenza assoluta per i trasferimenti 2017/18

WhatsApp
Telegram

Il Gruppo FB “Docenti Immobilizzati” interviene sulla questione mobilità docenti di ruolo per l’a.s. 2017/18 chiedendo che ai docenti assunti entro l’ a.s. 2014-15 venga garantita precedenza assoluta sia nelle operazioni di trasferimento che di passaggio di ruolo /cattedra previste per il prossimo anno scolastico.

“Tali docenti – leggiamo nella diffida inviata per conoscenza in redazione – sono infatti stati pesantemente danneggiati dalla Mobilità 2016, in quanto vittime di grossolani errori dell’algoritmo che ha regolamentato i trasferimenti, avvantaggiando docenti neoassunti di fasi successive, che hanno scavalcato e occupato arbitrariamente posti che sarebbero dovuti spettare con priorità ai docenti ante L.107.”

“La mobilità straordinaria prevista per i vecchi docenti di ruolo – proseguono i docenti – che avrebbe dovuto essere esperita nel 2015, prima del piano assunzionale della Buona Scuola, ma che invece è stata posticipata di un anno, ha quindi creato enormi disparità di trattamento, ledendo i diritti acquisiti di migliaia di docenti che, fuori sede anche da 15 anni e avendo già assolto il vincolo di permanenza triennale, non sono potuti ritornare dalle proprie  famiglie a causa di assegnazioni illegittime di cattedre, che hanno peraltro saturato e ingolfato il sistema. Alla luce degli avvenimenti di questi giorni e stante quanto sopra Si diffidano le OO.SS e il MIUR a rispettare il diritti acquisiti dei vecchi docenti di ruolo, adempiendo a misure di mobilità che prevedano precedenza assoluta sui docenti neoimmessi in ruolo”

La soluzione, per il gruppo Docenti Immobilizzati, è ” la riproposizione dei criteri adottati nel CCNI del 2016, in cui si dava attuazione a quanto previsto dalla L. 107/2015, comma 108″

WhatsApp
Telegram

Adempimenti dei Dirigenti scolastici per l’avvio del nuovo anno scolastico: scarica o acquista il nuovo numero della rivista per Dirigenti, vicepresidi, collaboratori del DS e figure di staff