Mobilità docenti 2021, domande passaggio di ruolo o cattedra: quante, requisiti, quale prevale. Video guida

Stampa

Mobilità docenti per l’a.s. 2021/22, domanda di passaggio di ruolo e/o di cattedra: requisiti e presentazione delle istanze. Quale movimento prevale in caso di presentazione di più domande. Video guida a cura di Andrea Carlino e Nino Sabella.

Presentazione domande

Le date di presentazione delle domande di mobilità territoriale ( trasferimenti) e professionale (passaggi di ruolo/cattedra), di comunicazione dei posti e delle domande al SIDI e di pubblicazione dei movimenti, come leggiamo nell’OM 106/2021, sono le seguenti:

  • presentazione domande: dal 29 marzo al 13 aprile 2021
  • comunicazione posti disponibili e domande al SIDI entro il 19 maggio 2021
  • pubblicazione movimenti il 7 giugno 2021

Passaggi di ruolo/cattedra

Ecco la nostra video-guida su chi può presentare domanda, su quante domande si possono presentare e su quale prevale:

Passaggio di ruolo e di cattedra

Il passaggio di ruolo implica la richiesta di mobilità per un grado di istruzione diverso da quello di titolarità.

Il passaggio di cattedra implica invece la richiesta di mobilità per una classe di concorso diversa da quella di appartenenza nell’ambito del ruolo di titolarità.

Requisiti passaggio ruolo/cattedra

Il passaggio di ruolo e/o di cattedra può essere chiesto dai docenti che:

  • abbiano superato l’anno di prova nel ruolo di appartenenza;
  • siano in possesso della specifica abilitazione per il passaggio al ruolo richiesto ovvero, per i passaggi di cattedra, della specifica abilitazione alla classe di concorso richiesta.

Quanti passaggi, province e domanda

Il passaggio di ruolo può essere chiesto per un singolo ruolo, ossia grado di istruzione (infanzia, primaria, scuola secondaria di I grado o di II grado), anche per più province. Nell’ambito del singolo ruolo, il passaggio può essere richiesto per più classi di concorso appartenenti al medesimo grado di scuola (ciò per la sola scuola secondaria).

Le domande, in caso di richiesta di passaggio per più classi di concorso appartenenti ad un singolo ruolo, sono tante quanti sono i passaggi richiesti.

I docenti, che chiedono contemporaneamente il trasferimento ed il passaggio, presentano una domanda per il trasferimento e tante istanze quanti sono i passaggi richiesti (una sola domanda di passaggio in caso di richiesta per la scuola dell’infanzia e primaria; tante domande di passaggio quanto sono i passaggi richiesti in caso si chiedano più classi di concorso della secondaria di I grado ovvero di II grado).

In caso di presentazione contemporanea di domanda di trasferimento e di passaggio di cattedra, il docente deve specificare, nella domanda relativa al passaggio di cattedra, a quale movimento (trasferimento o passaggio) intende dare precedenza e, in caso di più domande di passaggio, secondo quale ordine le stesse devono essere trattate. In pratica, in ogni singola domanda di passaggio di ruolo va indicato esplicitamente, per ciascuna classe di concorso, l’ordine di preferenza di una domanda rispetto alle altre.

Quale movimento prevale

Nel caso di presentazione di domande di trasferimento, di passaggio di cattedra e di passaggio di ruolo, il conseguimento del passaggio di ruolo rende inefficace la domanda di trasferimento e/o di passaggio di cattedra ovvero il trasferimento o passaggio di cattedra eventualmente già disposto.

Nel caso di presentazione di domanda di trasferimento e passaggio di cattedra, come detto sopra, il docente deve specificare nella domanda a quale dei due movimenti intende dare la preferenza; in caso di assenza di tale indicazione prevale il passaggio di cattedra.

MOBILITÀ 2021, domande al via: vincoli, punteggio, come compilare la domanda [LO SPECIALE CON LE VIDEO GUIDE]

Stampa

Dattilografia + ECDL: 1,60 punti per il personale ATA a soli 150€! Entro il 22/04…