Mobilità docenti 2021, domanda trasferimento: come compilare sezione titoli generali. Guida per immagini

Stampa

Mobilità docenti per l’a.s. 2021/22, domanda di trasferimento: come si compila la sezione “Titoli generali”.  La nostra guida per immagini.

Presentazione domande

Le domande di mobilità territoriale ( trasferimenti) e professionale (passaggi di ruolo/cattedra) si possono presentare sino al 13 aprile 2021. La presentazione avviene telematicamente tramite Istanze Online. I movimenti saranno pubblicati il 7 giugno 2021.

Punteggio trasferimento

I docenti concorrono ai trasferimenti a domanda con le eventuali precedenze, di cui all’articolo 13/1 del CCNI mobilità 2019/22, e il punteggio derivante dall’anzianità di servizio, dalle esigenze di famiglia e dai titoli generali.
Il punteggio è attribuito in base alla Tabella A) “Tabella di valutazione dei titoli ai fini dei trasferimenti a domanda e d’ufficio del personale docente ed educativo”.

Ai fini del riconoscimento del punteggio è necessario compilare l’apposita sezione del modulo domanda. Vediamo come.

Compilazione sezione “Titoli generali “

La sezione “Titoli generali” è la terza nelle domande di trasferimento per la scuola primaria, dell’infanzia e secondaria di I e II grado:

Ecco come compilare i punti della sezione.

Punto 11. (punto 14 domanda scuola primaria): indicare con un “si” ovvero un “no” il superamento o meno di un concorso pubblico ordinario per titoli ed esami per l’accesso al ruolo di appartenenza ovvero di livello pari o superiore:

Punto 12. (punto 16 domanda scuola primaria): indicare il numero di diplomi di specializzazione/perfezionamento di cui si è in possesso (se ne valuta uno per lo stesso/i anno/i accademico/i);

Punto 13. (punto 17 domanda scuola primaria): indicare il numero di diplomi universitari (laurea breve o di primo livello, diploma accademico di I livello) di cui si è in possesso oltre al titolo richiesto per l’accesso:

Punto 14. (punto 18 domanda scuola primaria): indicare il numero di corsi di perfezionamento e/o mater universitari di 1° e 2° livello di cui si è in possesso (se ne valuta uno per lo stesso anno accademico):

Punto 15. (punto 19 domanda scuola primaria): indicare il numero di diplomi di laurea (laurea specialistica/magistrale, quadriennale, di II livello, diploma academico di II livello) di cui si è in possesso oltre al titolo richiesto per l’accesso:

Punto 16. (punto 20 domanda scuola primaria): indicare con un “si” ovvero un “no” se si è in possesso di un dottorato di ricerca (si valuta un solo titolo):

Punto 17. (punto 22 domanda scuola primaria): indicare l’eventuale numero di partecipazioni agli esami di Stato di II grado, sino all’a.s. 2000/01, in qualità di presidente di commissione o di componente esterno o di componente interno, compresa l’attività svolta dal docente di sostegno all’alunno disabile che sostiene l’esame:

Punto 18.  (punto 23 domanda scuola primaria): indicare se si è in possesso della certificazione ovvero dell’attestato di frequenza del Corso di Perfezionamento per l’insegnamento di una disciplina non linguistica in lingua straniera:

Punto 21. (solo domanda scuola primaria): indicare se è stato frequentato il corso di aggiornamento-formazione linguistica e glottodidattica compreso nei piani attuati dal ministero, con la collaborazione degli Uffici scolastici territorialmente competenti, delle istituzioni scolastiche, degli istituti di Ricerca (ex IRRSAE-IRRE, CEDE, BDP oggi, rispettivamente, INVALSI, INDIRE) e dell’università:

MOBILITÀ 2021: Modelli, autodichiarazioni, guide su come compilare la domanda [LO SPECIALE]

Stampa

Eurosofia, Corso sul nuovo PEI in ICF a cura della Dott.ssa Chiocca. Nei prossimi incontri esempi operativo/pratici a cura del Dott. Ciraci. Iscrizioni aperte