Mobilità docenti 2021, 10mila i trasferimenti interprovinciali. Controllo capillare delle precedenze, in particolare legge 104

Stampa

Mobilità docenti anno scolastico 2021/22: tanti sorrisi ma anche tanta delusione da parte di docenti che non riescono ad ottenere il trasferimento richiesto dopo 6, 7, 10 anni dal ruolo. Un contrappasso difficile da accettare per tanti che in questi anni hanno lasciato la loro famiglia per accettare il ruolo sui posti liberi.

Esiti mobilità 2021/22

Gli esiti sono stati pubblicati dai rispettivi Uffici Scolastici e comunicati tramite posta elettronica e Istanze online ai docenti interessati. I file

I movimenti tra province diverse sono 10.465, 4.040 docenti sono passati da posto di sostegno a posto comune.

Ferreo controllo delle precedenze

Queste le parole del Sottosegretario Floridia al Coordinamento Nazionale Docenti Immobilizzati.

ferreo controllo delle precedenze, specie delle certificazioni delle 104. Ciò monopolizza i movimenti territoriali ricoprendo in molte province la totalità dei posti da anni, i controlli sono già in atto e molti sono gli esclusi dalla mobilità territoriale in corso.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur