Mobilità docenti 2020, quali domande vengono annullate dagli Uffici Scolastici

Mobilità docenti 2020/21: annullamento domande. Nota 5399 del 13 maggio 2020 dell’Ufficio scolastico regionale per la Sicilia.

Verranno estromessi dalla procedura di mobilità:

  • coloro che, a seguito di domanda di mobilità volontaria, sia territoriale che professionale, presentata per il corrente a.s. 2019/2020, hanno ottenuto la titolarità in un‘istituzione scolastica che era stata oggetto di puntale preferenza espressa, i quali non possono presentare una nuova domanda per il triennio successivo;
  • coloro che si trovano nelle condizioni di cui all’art. 13, comma 3, del decreto legislativo 13 aprile 2017, n. 59, come modificato dall’art. 1, comma 792, lettera m) 3) della legge 30 dicembre 2018, n. 145 (docenti immessi in ruolo in data 01/09/2019 per effetto del Decreto Direttoriale 85 del 1 febbraio 2018) i quali sono tenuti a rimanere presso l’istituzione scolastica di immissione in ruolo, nel medesimo tipo di posto e classe di concorso, per
    almeno quattro anni.

Ricordiamo che il termine ultimo per la presentazione delle domande per il personale docente è scaduto il 21 aprile 2020. Gli esiti verranno resi noti il 26 giugno.

nota Sicilia

Mobilità insegnanti. FAQ

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia