Argomenti Chiedilo a Lalla

Tutti gli argomenti

Mobilità da sostegno a lingua Inglese nella scuola Primaria, quando è possibile: requisiti necessari

WhatsApp
Telegram

Il docente titolare sul sostegno nella scuola Primaria può chiedere trasferimento su posto lingua Ingese se possiede precisi requisiti. Vediamo quali

Una lettrice ci scrive:

Sono docente di sostegno nella scuola primaria di ruolo da circa 6 anni, quindi ho superato il vincolo quinquennale, poiché desidero passare sulla materia inglese, avendo una laurea in lingue e letterature straniere, qualcuno mi sa dire se nella domanda sulla mobilità è previsto il passaggio sulla sola lingua inglese oppure se si può dare la precedenza al posto di lingua inglese rispetto al posto comune?

La nostra lettrice, titolare nella scuola Primaria sul sostegno, è interessata al movimento su posto lingua Inglese sempre nella scuola Primaria, si tratta, quindi, di un trasferimento per il quale deve possedere precisi requisiti.

Per questo trasferimento, infatti devono essere rispettate le regole previste nel contratto sulla mobilità, sia per quanto concerne il movimento da sostegno a posto comune, sia per il trasferimento su posto lingua inglese.

Analizziamo le due situazioni

Trasferimento dal sostegno a posto comune

Il docente titolare sul sostegno è obbligato a rimanere su tale tipologia di posto per un quinquennio. Nel corso del quinquennio, in assenza di altri vincoli, potrà partecipare alla mobilità soltanto per posti sul sostegno.
Il quinquennio si calcola a decorrere dall’anno scolastico in cui si è titolari sul sostegno in seguito a mobilità o a immissione in ruolo.
Ai fini del computo del quinquennio, che include anche l’eventuale anno di decorrenza giuridica della nomina in ruolo, si considera l’anno scolastico in corso

Trasferimento su posto lingua Inglese

I posti per l’insegnamento della lingua Inglese dell’organico di circolo della scuola Primaria sono richiedibili esclusivamente dai docenti in possesso dei titoli richiesti per l’insegnamento della lingua inglese.
I titoli necessari, come indicato in una nota esplicativa del contratto sulla mobilità in vigore fino al corrente anno scolastico e che sarà sicuramente confermata nel nuovo CCNI in fase di elaborazione, sono i seguenti:
a) superamento concorso per esami e titoli a posti d’insegnante scuola primaria con il superamento anche della prova di lingua inglese, ovvero sessioni riservate per il conseguimento dell’idoneità nella scuola elementare con superamento della prova di lingua inglese;
oppure
b) attestato di frequenza dei corsi di formazione linguistica metodologici in servizio autorizzati dal ministero
oppure
c) possesso di laurea in Scienze della formazione primaria o di laurea in Lingue straniere valida per
l’insegnamento della specifica lingua straniera nella scuola secondaria
oppure
d) certificato rilasciato dal ministero degli affari esteri attestante un periodo di servizio di almeno 5 anni prestato all’estero con collocamento fuori ruolo relativamente all’area linguistica inglese della zona in cui è stato svolto il servizio all’estero.

Conclusioni

La nostra lettrice, quindi, se risulta in possesso di uno dei titoli sopra indicati, potrà sicuramente chiedere trasferimento da sostegno a posto lingua Inglese in quanto ha superto il vincolo di permanenza quinquennalee sul sostegno.

Potrà esprimere preferenza sia per posto comune che per posto lingua Inglese, indicando nella domanda l’ordine di priorità tra le due tipologie.
In assenza di indicazioni in tal senso, come stabilisce il contratto, prevale la richiesta su posto di lingua Inglese

WhatsApp
Telegram
Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]
Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur