Argomenti Chiedilo a Lalla

Tutti gli argomenti

Mobilità con preferenza sintetica su comune: quando si applica il vincolo triennale

Stampa
occhiali

Il vincolo triennale può interessare il docente soddisfatto in una preferenza sintetica su comune in un solo caso. Vediamo quale

Una lettrice ci scrive:

Sono una docente di scuola secondaria di secondo grado, per non incorrere nel vincolo triennale, posso inserire nella domanda di trasferimento il codice del comune (preferenza sintetica) dove sono ubicate scuole a me non gradite e qualora fossi soddisfatta in una di queste scuole, potrei, l’anno prossimo, presentare nuovamente domanda di trasferimento?”

Il vincolo triennale stabilito nell’art.2 comma 2 del CCNI sulla mobilità si applica in seguito alla mobilità volontaria su specifiche preferenze.

Ormai è chiaro che il vincolo scatta per tutti i docenti che sono soddisfatti, nel trasferimento, nel passaggio di cattedra o nel passaggio di ruolo, su una scuola richiesta con preferenza analitica.

Non è ancora chiaro a tutti i docenti quando scatta, invece, il vincolo con preferenza sintetica su un comune

Il quesito posto dalla nostra lettrice ci consente, quindi, di rispondere alla necessità di chiarimento di molti docenti

Preferenza sintetica su comune: quando il vincolo e quando no

Con la preferenza sintetica su un comune il docente chiede indistintamente tutte le scuole in esso ubicate, senza stabilire un ordine di priorità fra loro.

Il docente sarà, quindi, soddisfatto nella richiesta se otterrà il movimento in una delle scuole presenti nel comune

Anche se parliamo di mobilità volontaria non sempre si applica il vincolo triennale al docente soddisfatto su una preferenza sintetica per un comune, anzi il vincolo si applica in un solo caso.

Se il comune corrisponde a quello di titolarità del docente, che ha presentato, quindi, domanda di passaggio di cattedra, di passaggio di ruolo o di trasferimento su altra tipologia di posto, si applica il vincolo di permanenza triennale nella scuola e il docente non potrà partecipare alla mobilità nel triennio successivo

Se, invece, si tratta di un comune diverso da quello di titolarità, il docente non sarà interessato dal vincolo triennale e potrà partecipare alla mobilità anche l’anno successivo

https://www.orizzontescuola.it/mobilita-insegnanti-2020-guide-consulenza-online-e-faq-di-orizzontescuola/

Stampa
Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]
Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.
Per le istituzioni scolastiche. Consulenza specifica e risposta garantita. Gratuitamente [email protected]

Come fare educazione civica Digitale: dagli ambienti digitali alle fake news, dal Sexting alla netiquette. Corso con iscrizione e fruizione gratuite