Argomenti Chiedilo a Lalla

Tutti gli argomenti

Mobilità, come si valuta servizio ATA con art. 59

WhatsApp
Telegram

Parte la contrattazione per la mobilità del personale docente, ATA ed educativo per il prossimo triennio. Nel frattempo la consulenza per le varie esigenze.

Salve, se possibile avrei bisogno di un chiarimento. Sono un collaboratore scolastico immesso in ruolo il 1° settembre 2021, ho completato il periodo di prova il 31 ottobre 2021 e il 5 novembre ho accettato incarico da AA al 30 giugno 2022. So che dovrò presentare domanda di mobilità in primavera ma il mio dubbio è: il periodo di ruolo che sarà preso in considerazione per la mobilità (oltre al pre-ruolo) sono solo i due mesi di settembre e ottobre 2021?Perchè nella compilazione dell’allegato D con saprei come fare. Grazie! Saluti

di Giovanni Calandrino – esatto, il periodo di ruolo come CS da caricare nella domanda di mobilità saranno solamente due. Il servizio prestato in qualità di AA ai sensi dell’art. 59 va valutato come servizio non di ruolo o di altro servizio riconosciuto o riconoscibile:

Per ogni mese o frazione superiore a 15 giorni 2 punti per trasferimenti a domanda, 1 punto trasferimenti d’ufficio, così come ribadisce il CCNI “Il servizio prestato in qualità di incaricato ex art. 5 dell’Accordo ARAN- OOSS 8.3.2002 e ex art. 58, del CCNL 24.7.2003 e ex art. 59 del CCNL del 29/11/2007, è da valutare con lo stesso punteggio previsto per il servizio non di ruolo. Tale servizio, qualora abbi avuto una durata superiore a 180 gg, interrompe la continuità”.

WhatsApp
Telegram
Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]
Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito