Mobilità, basta blocchi: Anief chiede di superare i vincoli e riportare il tema in contrattazione. Il presidente Pacifico: diversi politici la pensano come noi

WhatsApp
Telegram

Superare gli inopportuni e anacronistici vincoli alla mobilità del personale che chiede di spostarsi di sede, su posti vacanti, a seguito di comprovate esigenze: lo chiede il sindacato Anief con un emendamento alla Legge di Bilancio 2022 in questi giorni all’esame del Senato.

Partendo dalle modifiche già introdotte quest’anno dal decreto Sostegni bis, che ha ridotto da 5 a 3 anni la permanenza del neo-assunto sulla provincia di immissione in ruolo, il sindacato spiega nella motivazione della richiesta di volere “garantire, ad invarianza finanziaria, la mobilità del personale scolastico”, oltre che “ripristinare la derogabilità delle disposizioni normative per quanto concertato in sede di contrattazione” superando quindi anche il vincolo che antepone in tutti i casi la norma di legge al Ccnl.

Marcello Pacifico, presidente nazionale Anief, reputa che “i tempi sono più che maturi per l’eliminazione del residuale vincolo quinquennale nella mobilità e triennale nelle assegnazioni provvisorie: sia perché non possiamo fare finta che la pandemia sia superata, sia perché non si può calpestare il diritto alla famiglia per fare prevalere la continuità didattica che alla prova dei fatti non si garantisce neanche costringendo il docente a rimanere nella stessa provincia o scuola per tre o cinque anni. Quello che deve prevalere – conclude il presidente del giovane sindacato – è quindi il diritto del lavoratore a spostarsi laddove vi siano le condizioni e siamo soddisfatti del fatto che diversi politici comincino a pensarla come noi: ora, però, servono i fatti con l’approvazione del nostro emendamento alla Manovra di fine anno”.

L’EMENDAMENTO ANIEF PER SBLOCCARE I VINCOLI ALLA MOBILITÀ

ART. 108-bis (Mobilità personale scolastico)

La lettera f) del comma 2 dell’articolo 58 del decreto-legge 25 maggio 2021, n. 73, coordinato con la legge di conversione 23 luglio 2021, n. 106 è riscritta come segue:

“f) al comma 3 dell’articolo 399 del decreto legislativo 16 aprile 1994, n. 297, le parole: “cinque anni scolastici” sono sostituite dalle parole: “tre anni scolastici”, ed è soppresso il seguente periodo: “l’assegnazione provvisoria o l’utilizzazione in altra istituzione scolastica ovvero ricoprire incarichi di insegnamento a tempo determinato in altro ruolo o classe di concorso”; al comma 3 dell’articolo 13 del decreto legislativo 13 aprile 2017, n. 59, le parole:

“quattro anni” sono sostituite dalle parole: “due anni”; il comma 17-novies dell’articolo 1 del decreto legge 29 ottobre 2019, convertito con modificazioni dalla legge 20 dicembre 2019, n. 159 è soppresso.”

Motivazione: facendo seguito alle modifiche introdotte dal decreto c.d. Sostegni bis, l’emendamento intende garantire, ad invarianza finanziaria, la mobilità del personale scolastico. È utile inoltre ripristinare la derogabilità delle disposizioni normative per quanto concertato in sede di contrattazione.

 

 

L’ELENCO COMPLETO DEGLI EMENDAMENTI ANIEF

Qui di seguito si riportano tutte le proposte emendative Anief alla Legge di Bilancio, presto al vaglio del Senato:

 

1.      Quota 96 per il personale dei comparti Istruzione, Ricerca e Sanità

2.      Quota 98 per il personale dei comparti Istruzione, Ricerca e Sanità

3.      Quota 100 per il personale dei comparti Istruzione, Ricerca e Sanità

4.      Normativa precedente al calcolo contributivo per il personale di Istruzione e Ricerca

5.      Equiparazione del personale scolastico alle forze armate per trattamento pensionistico

6.      Interruzione e recupero del Trattamento di fine rapporto dei dipendenti pubblici TFR

7.      Estensione carattere gravoso a tutti gli ordini di scuola

8.      Estensione congedo di paternità

9.      Congedo parentale

10.    Revisione organici sostegno

11.    Gratuità dei tamponi

12.    Assunzione ricercatori

13.    Finanziamento EPR

14.    Abrogazione art. 105

15.    Estensione proroga al termine delle lezioni contratto COVID al personale ATA

16.    Indennità rischio biologico al personale scolastico

17.    Proroga al 30 giugno di tutti i contratti COVID

18.    Inserimento organico COVID nell’organico di diritto

19.    Stabilizzazione del personale dell’Istruzione

20.    Conferma nei ruoli

21.    Attribuzione risorse per la valorizzazione del personale scolastico

22.    Riconoscimento specifiche indennità

23.    Estensione card docenti a personale a tempo determinato amministrativo ed educativo

24.    Mobilità personale scolastico

25.    Modifiche al Decreto-legge 25 maggio 2021, n. 73

26.    Educazione motoria primaria in tutte le classi

27.    Dimensionamento scolastico

28.    Organici scuole geograficamente disagiate

29.    Revisione organici fino al termine dell’emergenza

30.    Revisione organici

31.    Revisione criteri per rinnovo contrattuale

WhatsApp
Telegram

Concorso ordinario secondaria: diventerà annuale. Nessuna prova preselettiva. Eurosofia mette a disposizione i propri esperti