Mobilità. Basta ai piagnistei, i vincitori di concorso restano nella loro regione. Lettera

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Credo sia giunto il momento di dire basta. Basta ai vostri piagnistei. Basta alle vostre prepotenti pretese. Siete entrati in ruolo ben sapendo che era a base nazionale. Non avete svolto concorso.

Ora leggere qualcuno di voi che dice che prima del reclutamento bisogna pensare a voi di ruolo e’ pietoso. Noi VINCITORI DI CONCORSO abbiamo concorso per RESTARE NELLA NOSTRA REGIONE. Potevate farlo anche voi..ma poi avreste dovuto studiare un anno intero come me. Io ora dico che sarebbe il caso di smetterla. Io sono senza ruolo e sono vincitore. Zero stipendi in estate zero stabilizzazione. Basta.

Alessandro Pareglia.

Versione stampabile
anief
soloformazione