Mobilità, Azzolina: garantiti i diritti dei docenti, il Ministero ha svolto gran lavoro in tempi celeri

Stampa

La ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, su Facebook, commenta i risultati della mobilità per il personale scolastico resi noti nella giornata di lunedì 29 giugno. 

Lucia Azzolina è soddisfatta e su Facebook scrive così in merito ai risultati della mobilità comunicati lunedì 29 giugno: “Aver garantito la procedura di mobilità è stato un risultato importante e non scontato, dato che eravamo in piena emergenza sanitaria e in molti si erano pronunciati affinché la procedura non fosse portata avanti. Il Ministero ha svolto un grande lavoro, ha supportato il personale, ha portato avanti un’operazione normalmente ordinaria in tempi straordinari. Questo anche grazie all’importante lavoro di semplificazione che ha reso la compilazione della domanda più agevole. Abbiamo garantito i diritti degli insegnanti, per 8mila di loro c’è uno spostamento fuori regione che significa riavvicinamento a casa. Ora lavoriamo per le assunzioni da fare questa estate anche in vista della ripresa di settembre”.

Leggi anche

Mobilità docenti 2020, esiti trasferimenti e i passaggi di cattedra e ruolo in ogni provincia

Supplenze 2020/21, sindacati: record 200mila, 85mila i posti vacanti. Regolamento rivoluzionato

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur