Mobilità ATA, USB: rettificare tutti i movimenti errati in provincia di Bologna

di redazione
ipsef

item-thumbnail

comunicato USB Bologna- Nella giornata del 9 agosto abbiamo prontamente segnalato all’Ufficio scolastico provinciale di Bologna l’errore nel bollettino della mobilità ATA: mancavano tutte le disponibilità per collaboratori scolastici, assistenti tecnici e assistenti amministrativi presso l’istituto Aldini Valeriani Sirani.

Nella giornata successiva abbiamo ricevuto rassicurazioni dagli uffici sulla volontà di rettificare le assegnazioni causate dall’errore informatico, ancora non si sa se imputabile a livello regionale o nazionale. Pur essendoci resi disponibili a partecipare a un incontro con il provveditore, non siamo stati convocati per una riunione alla quale avremmo ribadito quanto segue.

Come USB Scuola prendiamo atto della rettifica ai movimenti pubblicata prontamente questo pomeriggio, a due giorni dalla nostra segnalazione, ma crediamo sia necessario e doveroso che vengano rettificati tutti quei movimenti che “a cascata” sono stati inficiati dall’errore iniziale delle disponibilità assenti dell’istituto Aldini e che ad oggi risultano nuovamente liberi.

“Sappiamo quanto sia cospicuo il lavoro in carico agli uffici scolastici provinciali – dichiara Maria Angela Leonardi -, ma riteniamo che non rettificare tutti i movimenti interessati dall’errore iniziale possa danneggiare i diritti dei lavoratori che hanno concorso alla mobilità di quest’anno”.

Pertanto USB Scuola Bologna sosterrà, come sempre, in tal senso i lavoratori che chiederanno supporto sindacale.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione