Mobilità ATA, passaggio ad altro profilo: tante domande quanti sono i profili richiesti, fino a un massimo di tre. MODULO

WhatsApp
Telegram

Il personale ATA di ruolo può presentare domanda di mobilità dal 17 marzo al 3 aprile 2023. Le indicazioni e i termini sono contenuti nell’ordinanza ministeriale numero 36 dell’1 marzo 2023. All’articolo 27 dell’OM i dettagli sulla domanda di passaggio ad altro profilo.

Date

Presentazione domande su Istanze online: 17 marzo-3 aprile.

Termine ultimo di comunicazione al SIDI delle domande di mobilità e dei posti disponibili: 11 maggio 2023.

Pubblicazione dei movimenti: 1 giugno 2023.

Revoca domanda: sino a dieci giorni prima del termine ultimo per la comunicazione al SIDI delle domande di mobilità, ovvero l’1 maggio.

Il personale scolastico destinatario di nomina giuridica a tempo indeterminato, successivamente al termine di presentazione delle domande di mobilità, può presentare domanda entro 5 giorni dalla nomina e, comunque, nel rispetto dei termini ultimi per la comunicazione al SIDI delle domande di mobilità (11 maggio).

Passaggio ad altro profilo

Per presentare domanda di passaggio ad altro profilo il personale ATA utilizza l’apposito modulo ministeriale disponibile sul sito dedicato alla mobilità 2023/24 del ministero dell’istruzione e del merito (Domanda di passaggio di profilo – personale amministrativo, tecnico ed ausiliario).

Provincia diversa deve essere la stessa di quella chiesta in eventuale domanda di trasferimento interprovinciale: la domanda di passaggio ad altro profilo per provincia diversa da quella di titolarità deve essere riferita alla stessa provincia eventualmente richiesta con la domanda di trasferimento interprovinciale.

Non si tiene conto:

  • della domanda di trasferimento per la provincia dove ha sede la scuola di titolarità qualora risulti accolta la domanda di passaggio ad altro profilo nell’ambito della provincia o in caso di accoglimento della domanda di trasferimento ad altra provincia;
  • della domanda di trasferimento interprovinciale solo nel caso in cui risulti accolta la domanda di passaggio ad altro profilo per la stessa provincia diversa da quella di titolarità.

Possibile richiedere il passaggio a più profili, purché siano della stessa area: il personale ATA può richiedere, qualora risulti in possesso dei titoli richiesti, il passaggio a più profili della stessa qualifica. Per farlo è necessario produrre tante domande quanti sono i profili richiesti fino ad un massimo di tre.

Le aree funzionali sono due:

  • Area funzionale per Assistente amministrativo, Assistente tecnico, Cuoco, Infermiere e Guardarobiere.
  • Area funzionale per Collaboratore scolastico e Addetto alle aziende agrarie

Attenzione all’ordine. Nell’apposita sezione della domanda deve essere indicato l’ordine di priorità che s’intende dare per ciascun profilo richiesto. In mancanza d’indicazione dell’ordine di priorità, le domande sono trattate secondo l’ordine previsto dalla tabella dei profili riportata nella sezione C delle istruzioni per la compilazione delle domande.

GUIDA

La consulenza

È possibile richiedere consulenza specifica scrivendo a [email protected] (non è assicurata risposta individuale, ma la trattazione di tematiche generali).

È possibile seguire le notizie e le schede di approfondimento in Mobilità

Mobilità ATA 2023/24, domande dal 17 marzo al 3 aprile. Chi può presentarla. GUIDA, MODULI e AUTODICHIARAZIONI

WhatsApp
Telegram

Abilitazione docenti 60, 30 e 36 CFU. Decreti pubblicati, come si accede? Webinar informativo Eurosofia venerdì 26 aprile