Docente che non ottiene trasferimento può presentare domanda assegnazione provvisoria, se ha i requisiti

di Giovanna Onnis

item-thumbnail

Il docente che ha i requisiti necessari può partecipare alla mobilità annuale anche se ha chiesto trasferimento. Nessuna incompatibilità tra i diversi movimenti

Una lettrice ci scrive:

Sto aspettando l’esito della domanda di trasferimento da posto di sostegno a posto normale (Storia dell’arte alle superiori classe A054). Nel caso la domanda di trasferimento non abbia esito positivo, mi è possibile compilare domanda di utilizzo o assegnazione provvisoria e richiedere le stesse sedi richieste nella domanda di trasferimento?”

Il docente che ha presentato domanda di trasferimento, se possiede i requisiti necessari, può partecipare alla mobilità annuale a prescindere dagli esiti della domanda di trasferimento .

Mobilità annuale, quali requisiti

È utile ricordare che la mobilità annuale comprende due movimenti differenti, utilizzazione e assegnazione provvisoria, che richiedono requisiti diversi e che si chiedono con domande distinte.

Per chiedere utilizzazione il docente deve essere soprannumerario, in esubero provinciale, trasferito d’ufficio o a domanda condizionata o deve appartenere a classe di concorso in esubero provinciale

Per chiedere assegnazione provvisoria è necessario possedere i requisiti per il ricongiungimento familiare

Il docente in possesso di entrambe le tipologie di requisiti può chiedere sia utilizzazione che assegnazione provvisoria

Domanda di mobilità annuale, non è incompatibile con la domanda di trasferimento

Il docente che ha presentato domanda di trasferimento e, come la nostra lettrice, è in attesa degli esiti della sua istanza, se possiede i requisiti indicati, può partecipare alla mobilità annuale sia che ottenga o meno il trasferimento richiesto

Considerando che la sua richiesta di trasferimento riguarda un’altra tipologia di posto, in quanto chiede il movimento da sostegno a materia, le regole da rispettare per la mobilità annuale sono diverse a seconda che ottenga o meno il trasferimento

Se presenterà domanda di mobilità annuale come docente titolare sulla classe di concorso A054 (ottiene quindi, il trasferimento), per la domanda di AP sarà prioritaria la richiesta per la classe di concorso di titolarità dove la docente ha ottenuto il trasferimento

Se presenterà domanda di mobilità annuale come docente titolare sul sostegno (non ottiene, quindi, il trasferimento),  potrà chiedere utilizzazione su posto normale nella classe di concorso A054 solo se il posto di titolarità è in esubero provinciale e potrà chiedere AP sulla A054 solo come richiesta aggiuntiva rispetto al posto di titolarità che è il sostegno

Ricordiamo inoltre che, come stabilito nel contratto firmato ieri, anche il docente che ottiene il trasferimento interprovinciale ma non è soddisfatto del posto ottenuto, può presentare domanda di assegnazione provvisoria, sempre ricorrendone le motivazioni.

Motivi per cui è possibile richiedere assegnazione provvisoria

Invia il tuo quesito a [email protected]

Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.
Per le istituzioni scolastiche. Consulenza specifica e risposta garantita. Gratuitamente [email protected]

Versione stampabile
ads ads