Mobilità. Anno di prova non superato e trasferimento, titolarità su scuola e non su ambito. Consulenza

Stampa

Riportiamo le ultime risposte dei nostri consulenti nella rubrica “Chiedilo a Lalla”. Ricordiamo che per le istituzioni scolastiche abbiamo approntato un canale di consulenza gratuita e con risposta garantita.

Anno di prova non superato: il docente può chiedere ugualmente trasferimento

Jessica – Sono un’insegnante neo immessa tramite concorso e quindi graduatoria di merito. Il 1 settembre 2017 ho preso 1 anno di aspettativa non retribuita dall’ IC a cui sono stata assegnata (molto ,lontana da casa). Non ho pertanto svolto l’anno di prova. La mia domanda è: posso chiedere mobilità, ho 2 figli piccoli, per il prossimo anno scolastico 2018/2019, presso un IC più vicino al mio comune di residenza? Grazie

Trasferimento ottenuto in una scuola richiesta: la titolarità del docente e su scuola e non su ambito

V.M. –  Sono una docente entrata di ruolo con la legge 107, come molti del sud sono entrata di ruolo a Milano e ho potuto effettuare il differimento della presa di servizio. Poi l’anno successivo ho ottenuto il trasferimento su ambito  a Palermo. A seguito di chiamata diretta ho stipulato contatto per tre anni con una scuola, dove ho lavorato per un anno, poi ho approfittato della deroga per richiedere mobilità e quindi dopo un anno ho chiesto e ottenuto il trasferimento in una scuola più vicina a casa. Preciso che quest’ultima scuola appartiene ad un ambito diverso dalla precedente e che nella domanda di trasferimento non avevo richiesto ambiti ma esclusivamente tale scuola. La domanda è: adesso sono titolare della nuova scuola? O sono titolare di un nuovo ambito? Grazie mille per la risposta

Chiedilo a Lalla

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia