Mobilità, Anief: “Persistono i vincoli, non ci arrendiamo. Lotteremo ancora per i diritti dei lavoratori della scuola”

Stampa

Comunicato Anief – Stamani Marcello Pacifico, presidente nazionale del sindacato Anief, nel corso del seminario sulla legislazione scolastica organizzato per le province di Genova, La Spezia, Imperia e Savona, ha parlato della mobilità e della volontà di non fermarsi nella lotta per il riconoscimento dei diritti dei lavoratori della scuola.

Il leader del sindacato ha affermato, infatti, che “sono state pubblicate le ordinanze sulla mobilità del personale docente e Ata. Purtroppo permangono i vincoli da Anief denunciati come illegittimi e la politica ha soltanto illuso migliaia di lavoratori della scuola immobilizzati al di là dei proclami sui social. A questo punto il sindacato cercherà di far sollevare la questione di legittimità costituzionale nei ricorsi che presenterà insieme anche al riconoscimento del diritto all’assegnazione temporanea per il prossimo anno scolastico per chi ha bambini entro tre anni residenti in altra provincia o ancora familiari con 104 conviventi.

Appena firmeremo il nuovo Ccni cercheremo di cambiare il nuovo contratto integrativo triennale. Nel frattempo bisognerà ricorrere anche contro il limite del 25% dei posti imposto dall’accordo sindacale e contrario alla normativa”

Stampa

Graduatorie terza fascia ATA: incrementa il punteggio con le offerte Mnemosine, Ente accreditato Miur