Mobilità 2023, i docenti vincolati scrivono al Parlamento Europeo. Cosa accadrà adesso? [VIDEO]

WhatsApp
Telegram

La lettera dei docenti vincolati al Parlamento Europeo fa discutere. Il Comitato ha inviato lo scorso fine febbraio una missiva alla Commissione Cultura e Istruzione dell’organismo comunitario.

Per Strasburgo la questione dei vincoli riguarda l’ordinamento interno di ogni singolo Stato. Per Roma, invece, occorre il via libera dall’Europa per la modifica del PNRR (e il relativo Decreto 36).

Per parlare di questo e di molto altro, talk in diretta su Orizzonte Scuola TV (in onda su Facebook e YouTube) a partire dalle 16:00. In collegamento Maria Grazia Frilli (Flc Cgil), Attilio Varengo (Cisl Scuola), Paolo Pizzo (Uil Scuola Rua), Chiara Cozzetto (Anief) e Angela Mancusi (Comitato Nazionale Docenti Vincolati). Conduce Andrea Carlino.

Leggi anche

Mobilità 2023, docenti vincolati scrivono al Parlamento Europeo. La risposta: “La responsabilità è dell’Italia”

WhatsApp
Telegram

Prova orale concorso docenti secondaria 1° e 2° grado: come affrontarla in maniera efficace. III edizione, con esempi e UdA