Mobilità 2023, ancora nessuna novità sui vincoli. Il CNDV: “Vogliamo una risposta chiara e definitiva a breve”

WhatsApp
Telegram

Il Comitato Nazionale Docenti Vincolati esprime la propria preoccupazione per l’attuale situazione riguardante la deroga ai vincoli alla mobilità per gli immessi in ruolo nel 22/23. È trascorso il 18 marzo e ancora non vi è alcuna notizia in merito.

La mancanza di risposte da parte dell’Unione Europea risulta essere sorprendente e al contempo frustrante per i docenti interessati. In questo clima di incertezza, questi ultimi hanno presentato le domande di mobilità con riserva, ma la speranza di ottenere una deroga ai vincoli sta scemando.

Si chiede ai rappresentanti politici e sindacali di prendere in considerazione la situazione e di agire per tutelare questa categoria di docenti. Risposte del tipo “non sappiamo nulla, bisogna attendere” non sono più accettabili. È da dicembre che si attende una decisione riguardo alla norma, ma ad oggi non è ancora stata inserita in alcun provvedimento.

“È giunto il momento di ricevere una risposta chiara e definitiva, sia essa positiva o negativa, per rispettare le migliaia di docenti che attendono da mesi una soluzione. La verità deve emergere e i docenti meritano di conoscerla”, conclude la nota.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri