Mobilità docenti 2023, presto l’ordinanza, ma vincolati protestano: “Ingiustamente esclusi, lavorare lontano da casa non è aiuto per la continuità didattica” [VIDEO]

WhatsApp
Telegram

L’ordinanza sulla mobilità 2023-24 è in arrivo. Domani importante riunione al Ministero tra i rappresentanti di Viale Trastevere e i sindacati. C’è attesa per la questione dei vincoli. Continua il viaggio di Orizzonte Scuola tra le storie di docenti sottoposti ai vincoli triennali.

Dopo la storia di Elisabetta Anfuso, c’è quella di Giulia Gianicola.

“Sono una docente di scuola primaria, la gioia per la vincita del concorso è stata tanta, ha rappresentato il coronamento di anni di studio e sacrifico. D’altro canto, però, l’angoscia e le difficoltà che si ripercuotono sulla sfera affettiva, relazione ed economica hanno un peso enorme sul benessere dei docenti vincolati”.

Poi aggiunge: “Troverei davvero ingiusto un eventuale diniego riguardo la possibilità di poter presentare domanda di mobilità. Chiaro che presentare domanda non significa che venga accettata, è ovvio che il trasferimento vada in base alla disponibilità dei posti verso cui si intende trasferire. È evidente che la continuità didattica non è garantita dai vincoli e gli addetti ai lavori lo sanno benissimo”.

E ancora: “Noi docenti vincolati auspichiamo un’interpretazione autentica della norma e chiediamo l’abolizione dei vincoli perché non garantiscono la continuità didattica”.

Infine l’appello: “Si parla tanto di inverno demografico, ma negare la possibilità di fare mobilità non dà la possibilità di mettere su famiglia. Come sarebbe possibile farlo con mariti e figli a distanza?”

Leggi anche

Decreto PNRR, Ministero punta su edilizia scolastica e scuola di alta formazione. Nessuna modifica (per ora) sui vincoli di mobiltà [scarica BOZZA]

Mobilità docenti e ATA 2023: le domande potrebbero partire su Istanze online dal 24 o 25 febbraio

La consulenza

È possibile scrivere a [email protected]

Verranno trattare tematiche generali, pubblicate nella rubrica Chiedilo a lalla e nel tag Mobilità

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri