Mobilità 2022, la Flc Cgil scrive al ministro Bianchi: “Contratto firmato rappresenta arretramento per i lavoratori, gravissimo precedente nelle relazioni sindacali”

WhatsApp
Telegram

La Flc Cgil scrive al ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, in merito alla firma del contratto integrativo sulla mobilità.

Il sindacato, diretto da Francesco Sinopoli, afferma che il CCNI sottoscritto da una sola sigla sindacale,  rappresenta un arretramento per i lavoratori perché di fatto nel testo contrattuale si accolgono i vincoli come una normale conseguenza di legge.

“Tutto ciò rappresenta un gravissimo precedente nelle relazioni sindacali che regolano i rapporti nella pubblica amministrazione”.

Per denunciare la gravità di questa scelta la FLC e la CGIL hanno scritto al ministro Bianchi.

LETTERA

WhatsApp
Telegram

Eurosofia. Hai ottenuto il ruolo? Il 28 settembre segui il webinar gratuito: “Neo immessi in ruolo: cosa c’è da sapere per superare l’anno di prova”