Mobilità 2022, i vincolati ‘esultano’: “Politici e sindacati ci hanno ascoltato. La nostra lotta non è finita”

WhatsApp
Telegram

Incontro tra sindacati e Ministero per discutere dell’imminente mobilità che si terrà presumibilmente nella seconda decade di febbraio

Il presidente del Comitato Nazionale Docenti Vincolati, Angela Mancusi, in una nota afferma: “Pian piano tutti politici e sindacati ci hanno accolto e compreso. Siamo stati ascoltati, ci hanno compreso e ognuno ha contribuito ovviamente con le proprie forze e diciamolo ognuno con posizioni e convinzioni diverse”.

E ancora: “Siamo Liberi, liberi e felici di sentirci esattamente come tutti i colleghi precedentemente assunti. Festeggiamo un piccolo grande passo, convinti che insieme si possa lavorare, convinti che i vincoli danneggino i docenti e chi conosce davvero la scuola lo sa bene, e convinti che i vincoli vadano prima o poi eliminati definitivamente per TUTTI. La lotta del CNDV non è finita ieri e non finirà oggi. Andremo avanti con la stessa forza, anzi lo siamo ancora di più”.

Mobilità 2022, al vaglio modifica ai vincoli dei docenti. Ipotesi domande da metà febbraio

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur