Mobilità 2022-25, primo round al Ministero sul rinnovo contrattuale. Le ultime notizie [VIDEO]

WhatsApp
Telegram

Primo round al Ministero dell’Istruzione in merito al rinnovo del CCNI per la mobilità del personale scolastico. Le ultime notizie.

Secondo quanto raccolto da Orizzonte Scuola, a partecipare alla prima riunione con il capo dipartimento del Ministero, Stefano Versari, c’è solo la Cisl Scuola. Gli altri sindacati, come riferiamo a parte, sono in stato di agitazione sindacale, dunque hanno disertato l’incontro con i rappresentanti ministeriali.

Il precedente contratto integrativo, ricordiamo, è scaduto con le ultime operazioni relative all’anno scolastico 2021/22. Risulta evidente che tale rinnovo porrà al centro le questioni spinose legate ai trasferimenti che da alcuni anni attanagliano l’attualità scolastica. Dunque, su tutti il vincolo triennale per i docenti e quello quinquennale dei DSGA sulle sedi di immissione in ruolo.

Mobilità 2022/2025, Ministero convoca i sindacati: sul tavolo i vincoli di permanenza dei docenti e dei Dsga

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito