MOBILITÀ 2021: 13 aprile scadenza docenti, 15 aprile ATA. Tutte le guide per compilare la domanda [LO SPECIALE]

Stampa

Mobilità docenti per l’anno scolastico 2021/22. Al via le operazioni il Ministero dell’Istruzione pubblica l’ordinanza. Si parte da subito, cioè dal 29 marzo. Ecco lo speciale di Orizzonte Scuola..

Mobilità 2021, le date per il personale scolastico

Per il personale docente le domande potranno essere effettuate dal 29 marzo  al 13 aprile 2021. Entro il 19 maggio saranno ultimati gli adempimenti degli uffici periferici del Ministero, i movimenti saranno pubblicati il 7 giugno 2021. Chi può presentare domanda e chi no. Videoguida

Fino a quando si può ritirare domanda presentata. Prima e dopo il 13 aprile

Compilazione domanda secondaria I grado. GUIDA per immagini

Il personale educativo potrà presentare domanda di mobilità dal 15 aprile al 5 maggio 2021. Le operazioni saranno concluse entro il 19 maggio, la pubblicazione dei movimenti avverrà l’8 giugno 2021.

Per il personale ATA, le domande potranno essere effettuate da oggi, 29 marzo, al 15 aprile 2021. Gli adempimenti degli uffici si svolgeranno entro il 21 maggio, la pubblicazione dei movimenti è fissata per l’11 giugno 2021.

ORDINANZA PERSONALE SCOLASTICO

Gli insegnanti di Religione Cattolica potranno presentare domanda di mobilità dal 31 marzo al 26 aprile 2021, i movimenti saranno pubblicati il 14 giugno 2021.

ORDINANZA RELIGIONE CATTOLICA

NOTA 10112-del-29-marzo-2021

L’AREA DEDICATA

Rimane vincolo quinquennale. Ci sarà controllo del sistema informatico, previste solo due deroghe

Domande online con lo SPID se sei al primo accesso. Come richiederlo. GUIDE

Mobilità docenti 2021, domande online sino al 13 aprile. Chi e come può presentarle

La Legge di Bilancio 2021 ha disposto l’ampliamento dell’organico di infanzia con mille posti in più, utili innanzitutto per la mobilità nei limiti previsti dal Contratto.

GUIDE PER LA COMPILAZIONE

Le preferenze

Tipologie di posto: guida alla scelta nella domanda

Le preferenze: cosa cambia se scelgo una scuola specifica o inserisco comune, distretto, provincia

Come esprimere le preferenze: scuola, comune, provincia. indicazioni pratiche

Come inserire scuola, comune, provincia. Guida per immagini

Se scelgo sia posto comune che sostegno, quale prevarrà?

Le preferenze: chi verrà prima e chi dopo 

Come indicare preferenza per un corso serale

Se scelgo un istituto comprensivo, chi sceglierà il docente che andrà ad insegnare nei singoli plessi?

i documenti da allegare per precedenza personale e assistenza disabili

Le precedenze

Preferenze da esprimere in caso di precedenza. GUIDA

Quando scatta per docente che assiste disabile e quali documenti presentare

Il punteggio

controllo del punteggio

come si calcola il servizio su sostegno se chiedo trasferimento su materia

Il punteggio di continuità: cos’è, come si calcola

Niente punti per esigenze di famiglia se chiedo trasferimento nel comune

Esigenze di famiglia e punti per i figli. Videoguida

Gli allegati 

Esigenze di famiglia, titoli, servizi

TUTTE LE VIDEO GUIDE

Per richiedere consulenza puoi scrivere a [email protected]
Per confrontarti con i colleghi puoi consultare il nostro forum Mobilità

Quali saranno i vincoli per l’anno scolastico 2021/22 e le deroghe

Vincolo triennale

“Ai sensi art. 22, comma 4, lett. a1) del CCNL istruzione e ricerca del 19 aprile 2018 il docente che ottiene la titolarità su istituzione scolastica a seguito di domanda volontaria, sia territoriale che professionale, avendo espresso una richiesta puntuale di scuola, non potrà presentare domanda di mobilità per il triennio successivo. Nel caso di mobilità ottenuta su istituzione scolastica nel corso dei movimenti della I fase attraverso l’espressione del codice di distretto sub comunale, il docente non potrà presentare domanda di mobilità volontaria per i successivi tre anni. Tale vincolo opera all’interno dello stesso comune anche per i movimenti di II fase da posto comune a sostegno e viceversa, nonché per la mobilità professionale.
Tale vincolo triennale non si applica ai docenti beneficiari delle precedenze di cui all’art. 13 e alle condizioni ivi previste del presente contratto, nel caso in cui abbiano ottenuto la titolarità in una scuola fuori dal comune o distretto sub comunale dove si applica la precedenza, né ai docenti trasferiti d’ufficio o a domanda condizionata, ancorché soddisfatti su una preferenza espressa”

Come controllare se si ha il vincolo triennale o si può presentare domanda, i casi possibili

Mobilità e precedenza 104: il docente non sarà sottoposto a vincolo triennale

Vincolo triennale si applica sia ai trasferimenti che ai passaggi di ruolo

Mobilità: vincolo triennale o quinquennale. In alcuni casi non vale, ecco le deroghe

Mobilità docenti 2021: come controllare se si ha il vincolo triennale o si può presentare domanda, i casi possibili

Vincolo quinquennale 

A decorrere dalle immissioni in ruolo disposte per l’anno scolastico 2020/2021, i docenti a qualunque titolo destinatari di nomina a tempo indeterminato possono chiedere il trasferimento, l’assegnazione provvisoria o l’utilizzazione in altra istituzione scolastica ovvero ricoprire incarichi di insegnamento a tempo determinato in altro ruolo o classe di concorso soltanto dopo cinque anni scolastici di effettivo servizio nell’istituzione scolastica di titolarità, fatte salve le situazioni sopravvenute di esubero o soprannumero. La disposizione del presente comma non si applica al personale di cui all’articolo 33, commi 3 e 6, della legge 5 febbraio 1992, n. 104, purché le condizioni ivi previste siano intervenute successivamente alla data di iscrizione ai rispettivi bandi concorsuali ovvero all’inserimento periodico nelle graduatorie di cui all’articolo 401 del presente testo unico”.

Interessa tutti i docenti neoassunti dall’anno scolastico 2020/21, sia da GaE che concorso

Il docente neoassunto nel 2020 non potrà chiedere neanche assegnazione provvisoria

Mobilità per docenti assunti a giugno 2020 su posti quota 100: alcuni hanno il vincolo quinquennale, altri no

Vincolo quinquennale insegnanti di sostegno 

Tutti i docenti titolari sul sostegno sono soggetti al vincolo quinquennale su questa tipologia di posto. Tale vincolo decorre dall’anno scolastico di immissione in ruolo sul sostegno oppure, in caso di mobilità, dall’anno scolastico in cui si ottiene il movimento da materia a sostegno.

N.B. Al momento la contrattazione tra Ministero e sindacati non ha prodotto nessuna novità in merito, poiché il nodo è politico.

Mobilità 2021, quali le possibilità per i docenti di sostegno

Trasferimenti interprovinciali: si riduce al 25% la percentuale dei posti disponibili

Viene confermato per il terzo anno consecutivo il Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro sulla mobilità, predisposto per l’anno scolastico 2019/20. Se nel 2019/20 la percentuale maggiore è stata destinata ai trasferimenti interprovinciali (40%), questa aliquota è diminuita per il corrente anno scolastico (30%) e diminuirà ancora per il prossimo anno scolastico 2021/22, raggiungendo una percentuale equivalente a quella da destinare alla mobilità professionale (25%).

Si riduce al 25% la quota per i trasferimenti interprovinciali: più difficile il ricongiungimento familiare

Da sostegno a materia: è trasferimento, in che fase avviene

Il trasferimento provinciale da sostegno a materia rientra sempre nella II fase anche se viene disposto nello stesso comune di titolarità. In base alla sequenza operativa inserita nell’Allegato 1, dove viene indicato l’ordine dei movimenti, il trasferimento da sostegno a materia rientra, infatti, nella lettera G:

G) trasferimento a domanda nella provincia di titolarità da sostegno a posto comune e da posto comune a posto di sostegno dei docenti senza precedenza anche se il trasferimento è per scuole dello stesso comune

Trasferimento da sostegno a materia: fase della mobilità e preferenze esprimibili

Passaggio di cattedra e di ruolo

Nell’anno scolastico 2021/22 aumentano i posti disponibili per la cosiddetta mobilità professionale: i passaggi di cattedra e/o di ruolo. Rientrano nella mobilità professionale i passaggi di cattedra e i passaggi di ruolo sia nella provincia di titolarità che in altra provincia. Con il passaggio di cattedra il docente chiede una classe di concorso diversa da quella di titolarità nello stesso grado di istruzione Con il passaggio di ruolo si chiede un grado di istruzione diverso da quello di titolarità.

a.s. 2021/22 il 25% delle disponibilità è destinato alla mobilità territoriale interprovinciale e il 25% alla mobilità professionale

Per ottenere passaggio di cattedra o ruolo devono esserci minimo tre posti. Tabella con esempi

Più possibilità per passaggi di cattedra e di ruolo: ecco perché. Aliquote posti liberi per i trasferimenti

Passaggio di ruolo e passaggio di cattedra: quale movimento prevale

Passaggio di cattedra: si può chiedere anche nella scuola di titolarità

Passaggio di cattedra: si può chiedere sia in ambito provinciale che interprovinciale se il docente non è nel vincolo triennale

Come compilare la domanda

Come caricare gli allegati

Come scegliere le scuole, l’applicazione del Ministero

Chi deve presentare domanda cartacea

Quali precedenze valgono e come indicarle

Mobilità docenti infanzia e primaria 2021, quali tipologie di posto si possono richiedere

Come si compila la domanda: non è possibile scegliere cattedra di potenziamento o disciplina

Mobilità con legge 104/92: precedenza e deroghe ai vincoli temporali facilitano il trasferimento

Docente che vuole passare da sostegno a materia deve presentare domanda di trasferimento

Se si vuole scegliere, nelle preferenze, un istituto di istruzione superiore (IIS) o Istituto Comprensivo (IC) non è possibile indicare nello specifico il plesso in cui si desidererebbe insegnare.  Mobilità docenti 2021: nella domanda si indica la scuola, ma non si può scegliere il plesso in cui insegnare

I criteri di valutazione della domanda di trasferimento dove si richiede sia posto comune che sostegno, cambiano a seconda della tipologia di preferenza. Docente chiede trasferimento sia su posto comune che sostegno: come compilare la domanda per cercare di ottenere cattedra più gradita

Quante domande se voglio chiedere sia trasferimento che passaggio di cattedra e/o di ruolo. Numero domande e requisiti.

Anche i docenti part time possono presentare domanda. Quali posti ottengono, cosa devono fare

Mobilità docenti 2021, come funziona il trasferimento sul sostegno, come compilare domanda [GUIDA]

Domanda per soprannumerari: preferenze, trasferimento d’ufficio e ordine movimenti

Precedenze, in quale ordine e fase di trasferimento si applicano

Quali sono i posti liberi per trasferimenti e passaggi di ruolo. Non è possibile conoscerli tutti prima della presentazione della domanda

Precedenze e accertamento provvisorio disabilità. Validità verbali rivedibili

Max 15 preferenze: scuola, distretto, comune o intera provincia. Come vengono assegnate

Nella domanda si indica la scuola, ma non si può scegliere il plesso in cui insegnare

Mobilità volontaria e mobilità d’ufficio per i docenti: quali differenze

Precedenza al figlio unico che assiste genitore con disabilità

Ha ancora senso negarla? Ecco cosa dicono i giudici

Calcola il tuo punteggio

A chi spetta il bonus di 10 punti e quando si perde

Aver superato un concorso vale 12 punti

Anno di servizio e aspettativa. Quando spetta il punteggio

Dalle esigenze di famiglia al preruolo: con quanti punti concorri alle operazioni di mobilità?

Servizio pre-ruolo, ruolo e altro ruolo: punteggi, raddoppio e periodi valutabili

Punteggio di continuità per mobilità: può essere nella scuola e nel comune. A chi spetta, come si valuta

Punteggio figli: quando e come si valuta

Aver superato un concorso vale 12 punti. Ecco quali sono valutabili e quali no.

Punteggio Ssis, bonus 10 punti, continuità. Cosa vale e quanti punti

Punteggio di ricongiungimento nel trasferimento: coniuge o genitore

Quanti punti spettano per servizio, continuità, una tantum. Video guida

Bonus 10 punti: Si tratta di un punteggio aggiuntivo che spetta ai docenti che , per un triennio, a decorrere dalle operazioni di mobilità per l’a.s. 2000/2001 e fino all’a.s. 2007/2008, non hanno presentato domanda di trasferimento provinciale o passaggio provinciale o, pur avendo presentato domanda, l’hanno revocata nei termini previsti. Quando si ha, quando si perde

Punteggio mobilità e dicitura “senza coniuge”, cosa si intende

Dottorato di ricerca: punteggio titolo, valutazione servizio e continuità

Mobilità docenti 2021, laurea breve e magistrale: quando e come si valutano. Punteggio

Docenti primaria, servizio come specializzato o specialista lingua inglese. Quanti punti

Valutazione corsi perfezionamento e diplomi specializzazione. Punteggio

Come si valuta continuità di servizio: calcolo punteggio con esempi

Otterrò il trasferimento?

Mobilità docenti 2021, prima dei trasferimenti all’interno del comune alcune operazioni propedeutiche

Prima fase Mobilità docenti 2021/22, trasferimenti all’interno del comune sul 100% dei posti ma niente punteggio per esigenze di famiglia

Compilazione domanda: si possono scegliere cattedre interne ed esterne. Come vengono assegnate

Mobilità 2021, trasferimento docente primaria a posto di lingua. Vincolo triennale e continuità

Con quali criteri si valuta la domanda, da cosa dipende possibilità di ottenere trasferimento

Mobilità 2021 insegnanti: quanto conta il punteggio

Mobilità volontaria e mobilità d’ufficio per i docenti: quali differenze

Mobilità docenti: per ottenere passaggio di cattedra o ruolo devono esserci minimo tre posti. Tabella con esempi

Mobilità, docente ottiene cattedra non gradita dopo aver richiesto passaggio di ruolo. Può tornare indietro?

Mobilità docenti 2021, trasferimento da sostegno a posto comune nella stessa scuola: quali conseguenze

Dopo il 13 aprile

Domanda per docente dichiarato sovrannumerario

Mobilità 2021 per docente soprannumerario: se dichiarato oltre i termini di presentazione della domanda, può presentarla cartacea

Domanda cartacea per docente che consegue il titolo di specializzazione sostegno entro il 14 maggio

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur