Mobilità 2021, Drago (Fratelli d’Italia): “Chiedo proroga dei termini”

Stampa

“Chiedo una proroga per la presentazione delle domande di mobilità, che scadrà stanotte alle 23.59, come già sollevato sia per via sia formale che informale”.

Lo ha detto la senatrice di Fratelli d’Italia, Tiziana Drago.

“Il tutto alla luce della paradossale situazione che si è venuta a creare, la quale danneggia i docenti. Infatti, a causa di una carenza di comunicazione che si ripresenta ogni anno, tra Inps e SIDI (sistema informatizzato del Miur), non è consentito di visualizzare in maniera prioritaria i dati completi dei pensionamenti, in questo caso, per l’Anno Scolastico 2021–2022 informazioni che dovrebbero esser note prima della pubblicazione dei bandi sulla mobilità; dati fondamentali per scegliere le destinazioni. Quindi chiedo che “Inps comunichi in via prioritaria”, allungando così il termine di presentazione della scadenza delle domande dei docenti. Solo così facendo gli insegnanti fuorisede potranno scegliere, come logica vuole, con cognizione di causa. Colmare tali discrepanze sarà possibile, inoltre, permettendo, come più volte sollecitato, una mobilità straordinaria al 100 per cento, con eliminazione del vincolo quinquennale e rispettando il valore progressivo dettato dall’anzianità di servizio prestato oltre l’obbligo previsto per legge”.

 

Stampa

Acquisisci 6 punti con il corso Clil + B2 d’inglese. Contatta Eurosofia per una consulenza personalizzata