Mobilità 2019/20, no passaggi di ruolo/cattedra per classi concorso in esubero nazionale

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Per le classi di concorso in esubero nazionale il CCNI sulla mobilità prevede una precisa disposizione riguardo alla percentuale dei trasferimenti da destinare agli stessi.

Mobilità: 100% disponibilità per classi in esubero nazionale

L’articolo 8, comma 10, del CCNI così dispone:

Solo per le classi di concorso risultanti in esubero nazionale di cui all’art. 2, comma 4 del presente contratto nell’a.s. di riferimento (2019/20, 2020/21 ovvero 2021/22), finché permanga la situazione di esubero suddetta, la mobilità territoriale si effettua sul 100 per cento delle disponibilità determinate al termine della FaseII.

La percentuale di posti per i trasferimenti, destinata alle classi di concorso in esubero nazionale, dunque, non è il 40% come per tutte le altre classi di concorso/posti ma il 100% al termine della seconda fase (movimenti provinciali).

Mobilità: no passaggi su classi in esubero nazionale

Considerato quanto detto sopra, non è possibile richiedere passaggio di ruolo e di cattedra per le classi di concorso suddette, ossia in esubero nazionale.

Versione stampabile
anief banner
soloformazione