Mobilità 2019/20, CPIA: come ottenere trasferimento in caso di preferenza sintetica

Stampa

“Gentilissimi, sono docente di ruolo su A023 (italiano a stranieri) e chiedo il trasferimento in altra città. Nelle preferenze indico il codice comune con l’intento di evitare il vincolo di permanenza triennale. So che sarò assegnata ad un CPIA perché la classe di concorso è presente solo lì. È possibile oppure devo indicare il codice puntuale del CPIA ed essere soggetto al vincolo triennale?”

Mobilità 2019/20: CPIA sede di organico

Ricordiamo che i CPIA non risultano compresi nel codice meccanografico unificato dell’IC o dell’IIS del quale fanno parte, matengono un organico autonomo e sono identificati da un codice meccanografico differente rispetto a quello all’Istituto al quale fanno capo.

Pertanto in caso di preferenza analitica si deve  inserire nella domanda lo specifico codice identificativo del CPIA in questione.

Mobilità 2019/20: CPIA con preferenza sintetica

Rispondendo al nostro lettore, affermiamo che è possibile ottenere la cattedra presso un CPIA con preferenza sintetica. Al riguardo, il Contratto indica quanto segue:

Per le sezioni attivate presso le sedi ospedaliere e carcerarie, per le sedi di organico dei centri provinciali per l’istruzione degli adulti nonché dei percorsi di secondo livello del sistema di istruzione degli adulti negli istituti secondari di secondo grado, per i posti di lingua slovena e per i posti dei licei europei, è necessario, in caso di preferenza sintetica (comune o distretto o provincia), esprimere o meno la preferenza per tali tipologie. Per i posti speciali di infanzia e primaria si rimanda ai successivi articoli 24 e 25.

Nel caso di preferenza sintetica, dunque, si deve indicare la disponibilità ad ottenere la cattedra presso il CPIA spuntando l’apposita voce nel modulo domanda.

Nel caso in cui si indichi solo il comune del CPIA e non venga specificata la disponibilità per l’assegnazione a tale scuola, gli eventuali posti disponibili su comune o distretto o provincia non vengono considerati utili ai fini del trasferimento.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur