Mobilità 2019/20, come recuperare codice personale Istanze OnLine

di redazione
ipsef

item-thumbnail

I docenti interessati sono attualmente impegnati a presentare la domanda di mobilità per l’a.s. 2019/20.

Mobilità 2019/20 docenti: date e inoltro domande

Le domande si possono presentare entro il prossimo 5 aprile.

Le domande, com’è noto, vanno presentate tramite il portale Istanze Online.

Dopo aver compilato la domanda, per l’inoltro il sistema chiede il codice personale, inserendo il quale si può procedere all’invio.

Il codice personale (un codice alfanumerico) si acquisisce nella fase di registrazione al Portale Istanze on line .

Capita spesso che il codice venga smarrito, per cui si deve recuperare.

Mobilità 2019/20 docenti: recupero codice personale

Ecco come procedere per il recupero:

  • All’interno del menù “Funzioni di servizio” cliccare su “Recupero codice personale”.
  • Inserire nell’apposito campo il proprio codice fiscale; cliccare su “Conferma”.
  • Rispondere alla domanda per il recupero del Codice Personale, impostata durante la fase registrazione; cliccare su “Conferma”.
  • Il Sistema invierà all’indirizzo di posta elettronica indicato in fase di registrazione una e-mail contenente il nuovo Codice Personale assegnato.
  • Il codice personale può essere anche modificato attraverso la funzione “Cambio codice personale

Se si richiede invece la Rigenerazione del Codice Personale, è come se ci si iscrivesse di nuovo a Istanze on line, per cui non sarà possibile utilizzare la pagina fino a nuova identificazione (sconsigliato, dato che l’obiettivo è quello di avere subito il codice personale).

Mobilità 2019: tutto quello che c’è da sapere. Speciale

Versione stampabile
Argomenti:
soloformazione