Mobilità 2019/20: come e quando è possibile ritirare domanda inoltrata. Le date

WhatsApp
Telegram

Il personale docente interessato è attualmente impegnato nella presentazione della domanda di mobilità, il cui termine ultimo scade il prossimo 5 aprile.

Ci chiede un lettore: E’ possibile revocare la domanda già presentata? La risposta al quesito è affermativa. Vediamo entro quale data si può ritirare la domanda e come, non solo per i docenti ma anche per il personale ATA, educativo e dei licei musicali,  ricordando dapprima le date di presentazione delle domande e quelle di pubblicazione dei movimenti.

Mobilità 2019/20: presentazione domande

Queste le date di presentazione delle domande:

  • personale docente: 11 marzo-5 aprile 2019
  • personale educativo: 3-28 maggio 2019
  • personale ATA:  1-26 aprile 2019
  • personale Licei Musicali: 12 marzo-5 aprile 2019
  • insegnanti di religione cattolica: 12 aprile-15 maggio 2019

Mobilità 2019/20: date ritiro domanda già inoltrata

Ai fini del ritiro della domanda già inoltrata, è necessario distinguere tra:

  1. ritiro nel periodo di presentazione delle istanze;
  2. ritiro dopo la data ultima di presentazione delle domande.

1. Ritiro domanda nel periodo di presentazione delle istanze

In tal caso, è sufficiente annullare l’invio (per le domande presentate tramite Istanze Online e non in modalità cartacea).

2. Ritiro domanda già inoltrata dopo il termine di presentazione delle istanze

In tal caso, l’articolo 5/2 dell’OM  prevede un termine preciso entro cui è possibile revocare la domanda:

E’ consentita la revoca delle domande di movimento presentate o la regolarizzazione della documentazione allegata. La richiesta di revoca deve essere inviata tramite la scuola di servizio o presentata all’Ufficio territorialmente competente ed è presa in considerazione soltanto se pervenuta non oltre il quinto giorno utile prima del termine ultimo, previsto per ciascuna categoria di personale nell’art. 2 della presente 0.M., per la comunicazione al SIDI dei posti disponibili

La domanda, dunque, può essere revocata non oltre il quinto giorno utile prima del termine ultimo per la comunicazione al SIDI dei posti disponibili.

Queste le date della comunicazione al SIDI dei posti disponibili (e delle domande di mobilità):

  • docenti: 25 maggio 2019
  • personale Licei Musicali: 4 maggio 2019
  • personale educativo: 22 giugno 2019
  • personale ATA: 6 giugno 2019

Queste, conseguentemente, le date per la revoca delle domande presentate:

  • docenti: 20 maggio 2019
  • personale Licei Musicali:  29 marzo 2019
  • personale educativo:  17 giugno 2019
  • personale ATA: 1 giugno 2019

Oltre i termini suddetti, è possibile comunque inviare la revoca in presenza di gravi e documentati motivi, a condizione che giungano entro la data di comunicazione al SIDI dei posti disponibili.

La domanda di revoca va inviata tramite la scuola di servizio o presentata al’Ufficio territorialmente competente.

Nel caso siano state presentate più domande, sia di trasferimento che di passaggio, si deve specificare quali domande revocare: tutte o solo alcune. Qualora ciò non venga esplicato la revoca varrà per tutte le domande presentate.

Evidenziamo che nell’articolo 2/6 della medesima OM si indica una tempistica diversa per la revoca delle istanze già inoltrate rispetto a quanto indicato nell’articolo dedicato (5/2) “Revoche, Rinunce e Regolarizzazione domande”.

WhatsApp
Telegram

Concorso a cattedra ordinario secondaria, il corso: con esempi di prova orale già pronti e simulatore EDISES per la prova scritta. A 150 EURO