Mobilità 2019/20, Anief: ricorsi servizio paritarie, vincolo sostegno e 104 genitori

WhatsApp
Telegram

Comunicato ANIEF – A seguito della pubblicazione dell’Ordinanza Ministeriale sulla mobilità 2019, il Miur ha comunicato che, già dai primissimi giorni, sono state acquisite moltissime domande.

Anief ritiene che, a fronte del considerevole numero di posti vacanti e disponibili e alla luce anche della cancellazione degli ambiti territoriali, sarebbe stata l’occasione ideale per aprire una fase di mobilità e trasferimenti a tutti coloro che ne abbiano fatto richiesta

Anief ha attivato dei ricorsi per tutelate i docenti che vogliono far valere i propri diritti.

GRADUATORIE INTERNE D’ISTITUTO, VALUTAZIONE SERVIZIO PARITARIE 2019/2020 – Il Ricorso, al giudice del lavoro, è avverso la tabella valutazione titoli relativa alla compilazione delle graduatorie interne d’istituto, per ottenere, ai fini dell’attribuzione del punteggio nelle graduatorie interne d’Istituto, il servizio pre-ruolo svolto nelle scuole paritarie.

MOBILITÀ 2019/2020, SERVIZIO SCUOLE PARITARIE – Il ricorso, al Tar del Lazio, è avverso la tabella valutazione titoli mobilità, per ottenere, ai fini dell’attribuzione del punteggio per la mobilità 2019, la valutazione del servizio pre-ruolo o di altro servizio di ruolo prestato nella scuola paritaria/ nei percorsi di formazione professionale / nelle scuole comunali, o per ogni anno di servizio pre-ruolo o di altro servizio di ruolo effettivamente prestato in scuole paritarie/corsi di formazione professionali/scuole comunali anche situati nelle piccole isole.

MOBILITÀ 2019/2020, VINCOLO QUINQUENNALE SOSTEGNO – Il ricorso, presso il Tar del Lazio, è contro il vincolo quinquennale per il passaggio da sostegno a posto comune/curricolare computando anche il servizio svolto su posto di sostegno durante il precariato.

MOBILITÀ 2019/2020, PRECEDENZA PER ASSISTENZA AL GENITORE DISABILE NEI TRASFERIMENTI INTERPROVINCIALI – Il ricorso, presso il Tar del Lazio, è volto al riconoscimento della precedenza di cui al punto IV del CCNI Mobilità anche nei trasferimenti interprovinciali in favore del dipendente referente unico che presta assistenza al genitore disabile.

GRADUATORIE INTERNE D’ISTITUTO – TABELLA VALUTAZIONE TITOLI 2019/2020 – Il ricorso, al giudice del lavoro, è contro la tabella valutazione titoli mobilità d’ufficio, per ottenere nelle graduatorie interne d’istituto 2019/2020 l’attribuzione del punteggio, anche per la mobilità “a domanda condizionata”, dell’abilitazione SSIS, del diploma SSIS anche di sostegno, del titolo TFA conseguito (anche sostegno) e del servizio militare prestato non in costanza di nomina.

GRADUATORIE INTERNE D’ISTITUTO – VALUTAZIONE SERVIZIO PRERUOLO PER INTERO 2019/2020 – Il ricorso, al giudice del lavoro, è avverso la tabella valutazione titoli relativa alla compilazione delle graduatorie interne d’istituto, per ottenere, ai fini dell’attribuzione del punteggio nelle graduatorie interne d’Istituto, il servizio pre-ruolo al pari di quello prestato dopo la nomina (punti 6 e per intero).

MOBILITÀ 2019/2020 – TERZO ANNO FIT PARTECIPAZIONE TRASFERIMENTI – Il ricorso, presso il Tar del Lazio, vuole ottenere la partecipazione all’operazione di mobilità 2019/20 dei docenti individuati da G.M.R.A. per l’a.s. 2018/2019 e che stanno svolgendo il terzo anno di Fit (supplenza al 31 agosto con svolgimento dell’anno di prova).

PREADESIONE MOBILITÀ 2019/2020, ACCANTONAMENTO POSTO FIT 31 DICEMBRE PRIMA DEI TRASFERIMENTI – La preadesione del ricorso che sarà depositato al Tar del Lazio vuole ottenere l’accantonamento del posto su scuola prima delle operazioni di mobilità 2019/2020 per i docenti che hanno ottenuto la nomina giuridica al 1° settembre 2019 da G.M.R.A. (immessi in ruolo dopo il 31 agosto da G.M.R.A. pubblicate entro il 31 dicembre 2018 in attesa di svolgere l’anno di formazione).

WhatsApp
Telegram