Mobilità 2016, docente vuol far causa al Ministro Fedeli: rivoglio i soldi dell’affitto

WhatsApp
Telegram

Docente 54enne da Taranto costretta ad emigrare forzatamente a Sesto San Giovanni. Colpa dell’algoritmo che lo scorso anno ha scombussolato la vita di molti docenti.

Adesso Giovanna Giorgino, come riferisce al quotidiano “Libero“, ha intenzione di far causa al Ministro.

“Ho una casa in affitto e spendo 400 euro al mese. – ha detto – Per scendere a Taranto spendo 150 euro a settimana di treno e lo devo fare tutte le settimane perché le mie figlie hanno solo 11 e 12 anni. Poi devo mangiare, almeno una volta al giorno! Lo stipendio è di 1.480 euro, faccia lei i conti Almeno il ministero facesse una convenzione con Trenitalia per farci pagare di meno i viaggi che incidono molto”.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur