Mobilità. Stamattina il MIUR mi ha spedito in Lombardia. Lettera

WhatsApp
Telegram

Dopo anni di sacrificio, ingogliando rospi e rospacci,pur di non lasciare la mia terra calabra, stamattina il Miur mi ha spedito in Lombardia… a migliaia di km dai miei affetti… non tenendo conto dello scempio familiare e del dolore di cuore -effettivo e reale- che può  essere compreso solo da chi vive la medesima sorte….

Dopo anni di sacrificio, ingogliando rospi e rospacci,pur di non lasciare la mia terra calabra, stamattina il Miur mi ha spedito in Lombardia… a migliaia di km dai miei affetti… non tenendo conto dello scempio familiare e del dolore di cuore -effettivo e reale- che può  essere compreso solo da chi vive la medesima sorte…. Non c'è  niente di "buono" in questo… tanto meno una scuola che è diventata un incubo…una professione meravigliosa che si è riusciti a trasformare in una pratica dolorosa, triste e meccanica. Auguri a chi avrà la possibilità di esercitarla…. (compresi i "vincitori" di concorso, che hanno avuto il ruolo sotto casa a scapito di chi per anni ha studiato, si è  formato ed ha peregrinato di scuola in scuola) ….che amarezza, che delusione…tenetevi il ruolo,ridateci le supplenze ma restituiteci la serenità !   

Chiara Todaro

WhatsApp
Telegram

Adempimenti dei Dirigenti scolastici per l’avvio del nuovo anno scolastico: scarica o acquista il nuovo numero della rivista per Dirigenti, vicepresidi, collaboratori del DS e figure di staff