Mobilità. Petizione per trasparenza algoritmo e rettifica errori trasferimenti

WhatsApp
Telegram

UCIIM Regione Sicilia (Unione Cattolica Italiana di insegnanti, dirigenti, educatori, formatori) avvia una petizione per sensibilizzare il Ministero alle richieste di trasparenza nelle procedure della mobilità docenti per l'a.s. 2016/17.

UCIIM Regione Sicilia (Unione Cattolica Italiana di insegnanti, dirigenti, educatori, formatori) avvia una petizione per sensibilizzare il Ministero alle richieste di trasparenza nelle procedure della mobilità docenti per l'a.s. 2016/17.

Rilevate le numerose difformità negli esiti di mobilità rispetto ai parametri ab origine previsti dal CCNI, in relazione ai seguenti aspetti:

rispetto del punteggio e dell'ordine delle preferenze;

priorità di assegnazione per tipologie di posto comune/sostegno, comune/lingua;

rispetto dell'ordine degli ambiti indicati nella domanda,

CHIEDE

di fornire urgentemente indicazioni in merito all' algoritmo utilizzato per l'elaborazione dei dati della mobilità, al fine di consentire ai docenti interessati il controllo sulla regolarità delle operazioni poste in essere, secondo i principi di pubblicità, trasparenza e anticorruzione previsti dal D. L.vo 33/2013.

di verificare eventuali errori e provvedere in autotutela alla tempestiva rettifica d'ufficio degli stessi, al fine di garantire certezza e stabilità dell'organico assegnato alle Istituzioni Scolastiche, stante che la tempistica prevista da qualunque azione legale di tutela dei docenti (reclamo, conciliazione e arbitrato, ricorso) potrebbe vanificare le successive operazioni previste sull'organico dell'Autonomia ( Individuazione per competenza da parte dei Dirigenti Scolastici, Assegnazioni e Utilizzazioni, Assegnazione dei docenti alle classi in coerenza con i PTOF d'Istituto).

Il link alla petizione

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur