Mobilità neoassunti fase C da GaE: punteggio per coniuge e figli, quando vale

Riportiamo le ultime risposte dei nostri consulenti nella rubrica "Chiedilo a Lalla". Ricordiamo che per le istituzioni scolastiche abbiamo approntato un canale di consulenza gratuita e con risposta garantita.

Riportiamo le ultime risposte dei nostri consulenti nella rubrica "Chiedilo a Lalla". Ricordiamo che per le istituzioni scolastiche abbiamo approntato un canale di consulenza gratuita e con risposta garantita.

La domanda per acquisire titolarità nella scuola di utilizzazione riguarda solo gli insegnanti di sostegno della Secondaria II grado (D.O.S.)

Simona – Sono una docente di ruolo dal 2012 titolare su sostegno nella scuola  dell’Infanzia. Attualmente sono in assegnazione provvisoria nella mia provincia di titolarità su posto di sostegno  DOS scuola Secondaria II Grado. Vorrei sapere se anche io devo produrre domanda di conferma di titolarità nella sede di attuale servizio dove sono in assegnazione. Grazie mille

Differenza di titolarità tra le fasi B1/B2 e B3

Catia  – Gentilissimo Paolo Pizzo Ho letto il suo articolo sulle modalità di mobilità . Sono stata assunta in fase C GM. Ma non capisco cosa significhi quando dice “L’ambito di assegnazione definitiva sarà individuato secondo l’ordine di preferenza espresso, anche nel caso in cui sia il primo tra quelli indicati secondo l’ordine di preferenza” Potrebbe chiarirmi meglio? La ringrazio.

Mobilità neoassunti fase A: spauracchio ambiti territoriale nella domanda interprovinciale

Rosy – Gentile redazione, Sono una neo-immessa in ruolo (fase A) per inglese alle superiori (classe A346) avrei bisogno di questi chiarimenti:

Ricongiungimento al figlio per la docente separata

Laura – Buongiorno, sono una docente di ruolo dall’a.s. 2014/15 sulla classe di concorso A050.Lo scorso anno ho avuto la sede definitiva di ruolo in un comune diverso da quello di residenza mia e di mio figlio di 4 anni. Sono separata consensualmente con atto omologato dal tribunale a febbraio 2014.Quest’anno posso chiedere trasferimento nel comune di residenza di mio figlio, che abita con me, come ricongiungimento? Grazie.

Mobilità neoassunti fase C da GaE: punteggio per coniuge e figli, quando vale

Maria – Ho appena letto l’articolo sul punteggio per quanto riguarda il ricongiungimento al coniuge e i figli minori di 6 anni…ma questo vale anche per me che sono stata assunta quest’anno nella fase C da Gae? La paura di essere mandata chissà dove è enorme!! Grazie mille per l’immenso lavoro che svolgete!

Trasferimento interprovinciale e assistenza al genitore

Maria  – Buon giorno, sono una docente neoimmessa in ruolo fase C nella provincia di Varese. Vorrei sapere se per poter usufruire della precedenza nella prossima procedura di mobilità devo obbligatoriamente avere la residenza anagrafica con mia mamma che è disabile e che risiede in altra regione, ma che di fatto accudisco io. Grazie.

Mobilità e continuità

Patrizia  – Sono un’insegnante di scuola secondaria e sono di ruolo dall’anno 2007/2008. Poiché quest’anno vorrei fare la domanda di trasferimento vorrei sapere un paio di cose:1- se non viene accettata rimanendo nell’attuale scuola, perdo punteggio?2- sempre se rimango nell’attuale scuola, mi viene interrotta la continuità?3-se viene accettata, nella scuola in cui andrò mi rimarrà tutto il punteggio acquisito fino a quest’anno? Grazie.

Precedenza art. 21 legge 104/92 e trasferimento

Danilo – sono un insegnante di scuola secondaria di secondo grado ,di ruolo da trenta anni, riconosciuto disabile di cui all’art. 21 della legge 104/92, con un grado di invalidità del 70%.Inoltre sono referente unico per l’assistenza di mio suocero, con invalidità grave art.3 comma 3 legge 104/92,con me convivente. Gentilmente se possibile vorrei sapere se facendo domanda di trasferimento in una scuola del comune in cui risiedo e chiaramente diverso dal comune in cui è ubicata la scuola di  titolarità  (stessa Prov.) ho diritto alla precedenza per i sopracitati motivi ?.Ringrazio anticipatamente.

Perdente posto e domanda di mobilità

Palma  – Buongiorno, sono un’insegnante di sostegno, della scuola dell’infanzia (a Mestre, provincia di venezia) . Secondo le iscrizioni fatte, il prossimo anno nella scuola in cui insegno non ci saranno alunni diversamente abili e risulterei quindi “perdente posto”. Volevo sapere cosa devo fare, se sarà la mia segreteria a darmi indicazioni sul da farsi o se devo muovermi autonomamente e cosa effettivamente devo fare (compilare un apposito modello? Sono già usciti?). Grazie dell’attenzione.

Servizio salva precari e mobilità

Michela – il servizio prestato  in virtù del salvaprecari, sui cosiddetti  PAS (progetti alternativi sperimentali) se inferiore a 180 può  essere valutato  nel calcolo del punteggio  per la mobilità? considerato che il salvaprecari prevedeva che l’anno di servizio  valeva comunque  per intero. Cordiali  saluti.

Chiedilo a Lalla

Pubblicato in Archivio 2016 Argomenti:
Versione stampabile

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia