Mobilità insegnanti: seguire iter domanda con il workflow

di Lalla
ipsef

Si chiama Workflow, è l'iter attraverso il quale è possibile visualizzare in ogni momento lo stato della domanda di mobilità inviata da parte del docente. Vi si accede tramite Istanze on line, dalla finestra "altri servizi".

Si chiama Workflow, è l'iter attraverso il quale è possibile visualizzare in ogni momento lo stato della domanda di mobilità inviata da parte del docente. Vi si accede tramite Istanze on line, dalla finestra "altri servizi".

La funzione Workflow è disponibile solo per le domande inserite in modalità on-line e solo dopo l'invio della domanda da parte del docente.

Questi sono i possibili stati della domanda dopo l'invio:

Inviata alla scuola
Il docente ha inviato la domanda ad un'istituzione scolastica e quest'ultima non ha ancora operato su di essa.

Inviata all'USP
Il docente ha inviato la domanda ad un'istituzione scolastica che l'ha inviata all'USP di competenza e quest'ultimo non l'ha ancora convalidata nè cancellata

OPPURE
Il docente ha inviato la domanda direttamente all'USP di competenza e quest'ultimo non l'ha ancora convalidata nè cancellata.

Convalidata dall'USP

L'USP di competenza ha convalidato la domanda. Ora la domanda parteciperà alle operazioni di mobilità.

In elaborazione dei movimenti

L'USP non può più operare sulla domanda in quanto sono iniziate le operazioni di elaborazione dei movimenti.

Elaborata dai movimenti
Le operazioni di elaborazione dei movimenti sono concluse e il docente può conoscere il risultato del movimento. [comparirà la casella Visualizza risultato]*

da Guida operativa domande di mobilità istruzione

Le date di pubblicazione dei movimenti

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
voglioinsegnare