Mobilità infanzia-primaria, perché i sindacati tacciono o intervengono timidamente di fronte ai numerosi errori?

WhatsApp
Telegram

La nostra redazione continua ad essere invasa da decine di mail relative ai movimenti della scuola dell'infanzia e primaria fasi B, C e D.

Quasi tutte le mail pervenute lamentano gli errori riscontrati e relativi all'attribuzione di ambiti più graditi a docenti con punteggi inferiori, tuttavia, come abbiamo evidenziato nell'articolo "

La nostra redazione continua ad essere invasa da decine di mail relative ai movimenti della scuola dell'infanzia e primaria fasi B, C e D.

Quasi tutte le mail pervenute lamentano gli errori riscontrati e relativi all'attribuzione di ambiti più graditi a docenti con punteggi inferiori, tuttavia, come abbiamo evidenziato nell'articolo "

Mobilità primaria, come ha funzionato l'algoritmo: perché un insegnante con meno punti ha ottenuto posto "migliore" bisognerebbe avere dei dati completi (fase di movimento, precedenza, immissione da GaE o GM…) al fine di comprendere se si è trattato di errori o di una lettura errata dovuta alla mancanza di trasparenza del file pubblicato dal Miur, sia per la scuola dell'infanzia sia per la scuola primaria, e di diversi bollettini pubblicati dagli UU.SS.RR. o Ambiti Territoriali Provinciali.

Tra le suddette mail ve ne sono alcune (poche) che non si "scagliano" contro l'algoritmo ma contro i sindacati, ossia contro la loro tiepida reazione a quelli che le OO.SS. medesime hanno considerato degli errori, evidenziando anche il fatto che, da un pò di giorni, il Premier non parla più della Buona Scuola, così come il Ministro Giannini.

Nello specifico, si evidenzia il fatto che i sindacati, a parte qualche comunicato in cui chiedono spiegazioni, non hanno ancora avviato alcuna azione incisiva volta a fare chiarezza sui suddetti movimenti pubblicati, che a detta di migliaia di docenti contengono numerosi errori.

Riportiamo di seguito una delle mail giunte in redazione:

Perchè i sindacati storici CISL, UIL, CGIL, SNALS, ecc. tacciono o fanno timidi interventi in merito alle modalità di espletamento delle FASI B,C,D  (algoritmi & co.) e alla rendicontazione dei movimenti avvenuti?

Perchè di ciò che sta accadendo non si sente nulla o quasi in televisione o sui giornali?

Perchè Renzi non parla più della sua BUONA SQUOLA ( si con la q….)

Perchè il Ministro Giannini non ride in pubblico ma neppure interviene, anche solo per evidenziare l'efficiente operato del suo ministero?

Sembra quasi che i docenti neoimmessi o comunque coinvolti nella mobilità abbiano perso il loro status di cittadini e quindi non più meritevoli di considerazione, attenzione, tutela ed equità."

 Prof. Maurizio Bertazzi

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur