Mobilità infanzia, lettera di notifica punteggi. Il modello di reclamo

di Lalla
ipsef

Gli Uffici Scolastici sono al lavoro per la valutazione delle domande di mobilità presentate dagli insegnanti entro il 22 marzo. Come già spiegato, è possibile seguire l'iter della domanda attraverso il workflow su Istanze on line.

Gli Uffici Scolastici sono al lavoro per la valutazione delle domande di mobilità presentate dagli insegnanti entro il 22 marzo. Come già spiegato, è possibile seguire l'iter della domanda attraverso il workflow su Istanze on line.

I primi ad essere interessati sono gli insegnanti della scuola dell'infanzia. Oggi era il termine ultimo per presentare  la revoca della domanda di mobilità volontaria.

Raccomandiamo ai docenti interessati di controllare la propria casella di posta (quella inserita su Istanze on line) per controllare la lettera di notifica dei punteggi attribuiti dopo la valutazione dell'Ufficio Scolastico.

Quando l'Ufficio Scolastico di arrivo della domanda di mobilità convalida l'istanza, il docente riceve infatti la notifica sulla casella di posta.

La lettera ricevuta sulla casella di posta costituisce infatti il documento ufficiale di notifica dei punteggi attribuiti per il movimento e delle voci del modulo domanda ritenute valide.

La lettera di notifica può essere consultata anche accedendo alla sezione "Archivio" presente sulla Home Page del portale

I giorni attribuiti per la presentazione del reclamo ufficialmente sono 10, ma gli Uffici Scolastici invitano gli interessati ad anticiparlo anche tramite fax o pec, per permettere all'Ufficio di lavorare con la massima solerzia.

La pubblicazione dei movimenti è infatti prevista per il 21 aprile p.v.

Scarica il modello di reclamo

Lo speciale di OrizzonteScuola.it sulla Mobilità 2015: Guide, consulenza, normativa

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione