Mobilità: incontri serrati al Miur per arrivare al CCNI 2016/17

WhatsApp
Telegram

Deciso ieri un fitto calendario di incontri per giungere alla firma dell'ipotesi di contratto per la mobilità del personale docente, Ata ed educativo per il 2016/17.

Deciso ieri un fitto calendario di incontri per giungere alla firma dell'ipotesi di contratto per la mobilità del personale docente, Ata ed educativo per il 2016/17.

Gli incontri tra Amministrazione centrale e sindacati rappresentativi sono stati calendarizzati per giovedì 12, venerdì 13, lunedì 16, martedì 17 e mercoledì 18.

Non sappiamo se saranno sufficienti per firmare l'ipotesi, a nostro parere no, data la mole di lavoro che ci sarebbe da fare, e non solo in vista della mobilità straordinaria, ma anche in relazione alle tabelle di valutazione dei titoli. Non sappiamo al momento quali saranno le proposte che i sindacati porteranno al tavolo.

Firmata l'ipotesi, il CCNI dovrà essere inviato alla Funzione Pubblica per l'approvazione e solo dopo averla ottenuta, si potrà procedere con la modulistica per la presentazione delle domande su Istanze on line. Un procedimento che di solito occupa diversi mesi, per cui è ipotizzabile che anche quest'anno le richieste potranno essere presentate nel periodo febbraio – marzo.

Ad essere interessati oltre ai docenti che volontariamente vorranno produrre domanda di trasferimento e/o mobilità professionale, compresi i docenti assunti entro il 1° settembre 2014, anche in deroga al vincolo triennale nella provincia di immissioni in ruolo, anche tutti i docenti neoassunti nell'a.s. 2015/16, che parteciperanno per la provincia o per gli ambiti territoriali a livello nazionale a seconda della fase di assunzione e della graduatoria da cui è stata conferita la nomina.
Vedi Mobilità straordinaria 2016/17: le due fasi per docenti immobilizzati e neoassunti 2015

Tutto sulla mobilità 2016/17

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur